Skip to content

RBCTHAILAND.ORG

Rbcthailand

SCARICARE SUONERIA SILENZIOSA IPHONE


    Suonerie mobili possono essere scaricati da Android, Apple iPhone, Samsung, Huawei, Oppo, Vivo, LG, Xiaomi, Lenovo, ZTE e altri telefoni cellulari. L'interruttore Suoneria/Silenzioso si trova sul lato sinistro dell'iPhone. Puoi usarlo per controllare i suoni da riprodurre attraverso l'altoparlante. Creare una suoneria muta per iPhone fotografie, riprodurre filmati, scaricare video e diverse applicazioni, grazie ad iTunes; quest'ultimo è. Ecco come silenziare o bloccare contatti su iPhone, anche singolarmente, Anzitutto, il file suoneria da scaricare è questo: si tratta di un file già pronto per l'​uso chiamerà, lo smartphone “squillerà” con la suoneria “vuota”, quindi silenziosa. Come sappiamo iPhone non offre la possibilità di creare una il campo “​Suoneria”, e selezionate una suoneria “silenziosa” da creare.

    Nome: suoneria silenziosa iphone
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi:iOS MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:41.50 Megabytes

    Redazione Anarchia. Togliere il suono di notifica ad un vostro contatto su WhatsApp questa funzione ancora non è stata implementata è possibile con un semplice trucchetto: associare un file Mp3 senza alcun suono.

    Ecco il trucco per togliere il suono di notifica da un singolo contatto 1. Fate il download dal nostro server della suoneria silenziosa in formato Mp3 attenzione: cliccare con il tasto destro sul link e scegliere salva con nome. Trasferite il file audio sul vostro smartphone o tablet.

    Avviate WhatsApp ed entrate su Impostazioni tramite i tre puntini verticali, in alto a destra dello schermo. Avevamo già parlato in passato di trucchi da usare con WhatsApp da leggere , ma questo ulteriore trucchetto ci è venuto in mente adesso.

    Quindi, invece di eliminare il contatto, lo avremo semplicemente silenziato e non ascolterete più notifiche sonore ad ogni suo invio di messaggi WhatsApp, ma anche per Sms e chiamate telefoniche.

    Nel caso quindi si ricevano troppe notifiche provenienti da chat con gruppi oppure per mantenere la privacy dei messaggi più privati, magari con una fidanzata o un'amante, in modo che non compaiano in bella mostra sullo schermo del telefono, bisogna imparare a disattivare le notifiche di Whatsapp o renderle silenziose, per contatti e gruppi, sia a livello di singola chat che a livello di applicazione e di smartphone.

    Per farlo su uno smartphone Android, aprire la conversazione del gruppo, toccare il tasto delle opzioni in alto a destra su Whatsapp, toccare su Silenzioso, selezionare un anno e scegliere poi, nella stessa schermata, se mostrare comunque le notifiche oppure disattivarle.

    Questa opzione è doverosa per tutti i gruppi più chiacchieroni e rumorosi, per non farsi distrarre in continuazione. I messaggi del gruppo continueranno comunque ad arrivare e potranno essere letti aprendo la chat.

    Per disattivare i suoni per tutti i gruppi invece aprire le Impostazioni, andare in Notifiche e scegliere, sotto Notifiche gruppi, come tono notifiche, Nessuna. Di seguito, spegnere la vibrazione, la notifica a comparsa e la notifica a led. Su iPhone per togliere anche le notifiche oltre che l'audio, toccare su Avvisi personalizzati e disattivare gli Avvisi, lasciando attive le notifiche se si preferisce.

    Per disattivare le notifiche per tutti i gruppi, su iPhone basta aprire le impostazioni di Whatsapp, andare alla scheda Notifiche e poi, sotto notifiche di gruppo, spegnere gli Avvisi. Per disabilitare anche si suoni per tutti i gruppi invece mettere su silenzioso l'opzione Messaggio di gruppo.

    Nel caso in cui il sistema operativo utilizzato fosse Windows, bisognerà andare prima su Start, quindi cliccare su Tutti i programmi, Accessori e da qui Registratore di suoni. Infine, è possibile attribuire il nome muta o silenziosa al tipo di suono registrato.

    Ora occorre modificare manualmente l'estensione, quindi, con il tasto destro del mouse, bisognerà cliccare sulla traccia e su informazioni. Ricordatevi che è importante prendere nota del percorso in cui è situata la traccia, per poi recarsi sulla pagina corretta utilizzando, per esempio, Internet Explorer o la funzione di ricerca presente sul vostro pc.

    Una volta trovata la traccia, bisogna cliccare su di essa, sempre utilizzando il tasto destro, ma scegliendo l'opzione rinomina.