Skip to content

RBCTHAILAND.ORG

Rbcthailand

MODULI DI CONTROLLO DESKTOP TELEMATICO SCARICA


    Le nuove applicazioni e i moduli di controllo possono essere installati seguendo 3 diversi Immagine che visualizza la schermata di desktop telematico. L'applicazione Desktop Telematico è un "contenitore" destinato ad accogliere le Entratel, FileInternet ed i vari moduli di controllo sono le applicazioni che si di scaricare dal sito web dei Servizi Telematici l'eseguibile dell'applicazione e di . Il “Desktop telematico” è un'applicazione che consente, all'interno di un unico di eventuali aggiornamenti e, in caso di presenza, ne effettua il «download». DESKTOP TELEMATICO - INSTALLARE I MODULI DI CONTROLLO IRAP In seguito ad alcune segnalazioni, desideriamo evidenziare con questa breve. Scaricare il Desktop Telematico. .. applicazioni e dei moduli di controllo di proprio interesse. Le nuove applicazioni e i moduli di controllo.

    Nome: moduli di controllo desktop telematico
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:58.33 MB

    MODULI DI CONTROLLO DESKTOP TELEMATICO SCARICA

    Esente IVA il servizio di notifica formale di atti anche se reso da operatori privati. Istituiti i codici tributo per pagare mora e interessi della tassa sulle sigarette elettroniche.

    Il software permette la creazione e il controllo del file telematico. Il file deve essere sottoposto a controllo prima di poter essere inviato. Le procedure di controllo, invece, consentono di evidenziare, mediante appositi messaggi di errore, le anomalie o incongruenze riscontrate tra i dati contenuti nel modello di dichiarazione e nei relativi allegati e le indicazioni fornite dalle specifiche tecniche e dalla circolare dei controlli.

    I file contenenti le dichiarazioni di successione devono essere controllati, prima della trasmissione, con la procedura di controllo per evitare di trasmettere documenti che il sistema rifiuterebbe perché non rispondenti alle specifiche tecniche.

    Ricordiamo che la trasmissione telematica del modello Redditi PF deve essere effettuata entro il 30 settembre All'articolo 2 del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 luglio , n.

    Il Desktop Telematico è disponibile nella sezione Software - Desktop Telematico del sito web dei servizi telematici.

    Nome utente, ovvero lidentificativo dellutente che deve operare nellambito dellapplicazione Desktop Telematico. Tale password deve coincidere con quanto indicato alla voce Password; Area di lavoro utente, ovvero il percorso dellarea di lavoro dellutente su cui sar creata la struttura di cartelle di ciascuna applicazione che verr installata successivamente allinterno dellapplicazione Desktop Telematico.

    In particolare la finestra successiva di "Login" consente di effettuare le seguenti operazioni:.

    Il “Desktop telematico”

    Effettuando il login con le credenziali appena impostate e cliccando sul pulsante Accedi, lapplicazione evidenzia la seguente "Pagina di Benvenuto" in cui sono presenti le funzionalit di seguito riportate:. A seguito della prima attivazione lapplicazione Desktop Telematico priva di contenuti. Pertanto, nel caso in cui non sia stata installata alcuna applicazione, lapplicazione evidenzia la seguente schermata in cui presente la voce "Installa Software" che consente linstallazione allinterno del "Desktop Telematico" delle applicazioni di interesse.

    Linstallazione dellapplicazione di interesse pu essere effettuata anche mediante lapposito men "Help Installa nuovo software" dellapplicazione Desktop Telematico. Lattivazione dellapplicazione di interesse pu essere invece effettuata anche mediante lapposito men "Applicazioni" dellapplicazione Desktop Telematico. NOVIT La selezione della funzione Novit consente allutente di evidenziare una successiva schermata nella quale possibile visualizzare alcune informazioni inerenti lapplicazione Desktop Telematico e tutte le applicazioni in esso installabili.

    Pertanto necessario procedere con linstallazione delle applicazioni e dei moduli di controllo di proprio interesse. Le nuove applicazioni e i moduli di controllo possono essere installati seguendo 3 diversi percorsi:. In questo caso, se non stata installata alcuna applicazione, lapplicazione Desktop Telematico evidenzia la seguente schermata in cui presente la voce "Installa Software", che consente linstallazione delle applicazioni e dei moduli di interesse allinterno del "Desktop Telematico".

    Le varie componenti software da installare sono raggruppate in specifiche categorie. Espandendo le singole voci esposte nella lista delle componenti software da installare, possibile verificare quali componenti risultano gi installati e quali, invece, non sono mai stati installati allinterno del Desktop Telematico.

    In particolare le componenti da installare sono caratterizzate da unicona di colore giallo, mentre quelle gi installate sono contraddistinte da unicona di colore bianco.

    Nella figura seguente si evidenziano i due differenti casi. Una volta selezionate le applicazioni da installare, oltre al pulsante "Annulla" il sistema abiliter anche il pulsante "Avanti". Per procedere con linstallazione delle componenti software scelte dallutente, necessario premere il pulsante "Fine", altrimenti premere "Indietro" nel caso si intenda installare altri elementi non selezionati oppure premere "Annulla" per annullare loperazione di installazione.

    Una volta premuto il pulsante "Fine" ha inizio il processo di "download" e di installazione di tutte le componenti software specificate dallutente. La funzione Installa nuovo software pu essere richiamata in qualunque momento dallutente in quanto presente non solo allinterno del men Help del Desktop telematico, ma anche nellomonimo men presente allinterno delle singole applicazioni installate.

    Successivamente alle operazioni di installazione, lapplicazione FileInternet, l'applicazione Entratel e le altre applicazioni eventualmente installate risulteranno integrate allinterno del "Desktop telematico" e saranno selezionabili mediante apposite voci presenti allinterno del men "Applicazioni". In caso di presenza di variazioni software, pertanto, verr effettuato il download degli eventuali aggiornamenti e linstallazione degli stessi. Al termine sar effettuato il riavvio dellapplicazione stessa.

    In caso non vengano riscontrate variazioni di software, lapplicazione proceder con la richiesta di accesso.

    Novità AdE: Desktop Telematico | immobilio - Forum Immobiliare

    In qualsiasi momento inoltre possibile effettuare un aggiornamento del software, attraverso il menu Help cliccando sulla voce Aggiorna applicazione. Il "frame" dellapplicazione risulta suddiviso in diverse aree al fine di mettere sempre in evidenza allutente le operazioni che sta svolgendo. Nellarea centrale il "frame" varia a seconda delle funzionalit attivate dallutente.

    La pagina iniziale del frame contiene, oltre al logo dellapplicazione stessa, alcune informazioni di carattere generale:. Nellarea di destra del frame vengono visualizzate le pagine di help che sono attivate su richiesta dellutente. La cartella "Archivio" pu essere definita liberamente dallutente mediante la voce Impostazioni del men "File".

    Tuttavia lutente, in qualunque momento, pu selezionare mediante il pulsante Sfoglia unaltra cartella diversa da quelle predefinita nelle "Impostazioni". Nellambito della vista Archivio possibile eseguire alcune operazioni in modo rapido: possibile elencare i file in ordine alfabetico, aggiornare la vista corrente oppure effettuare la ricerca di altri file residenti sotto altre cartelle.

    Inoltre, attraverso la selezione diretta del singolo file doppio click del file o la selezione del file con il tasto destro del mouse, lapplicazione mostrer un menu a tendina contenente tutte le operazioni che possibile effettuare associate alla tipologia di file indicato. Home, per selezionare un file dalla cartella definita come "Archivio"; Sfoglia, per selezionare il file da una cartella diversa da quella definita come "Archivio"; Aggiorna, per effettuare un "refresh" della cartella; Controlla singolo file, per effettuare il controllo del file; Controlla fornitura su pi file, per effettuare il controllo di una fornitura presente su pi file; Autentica singolo file, per effettuare la predisposizione alla trasmissione di un file; Autentica pi file, per effettuare la predisposizione alla trasmissione di pi file; Visualizza contenuto file, per visualizzare il contenuto del file.

    Ciascuna sotto-cartella conterr dei file a seconda dello stato elaborativo in cui si trovano:. Nellambito della vista Documenti possibile eseguire alcune operazioni in modo rapido: possibile elencare i file in ordine alfabetico; aggiornare la vista corrente oppure effettuare la ricerca di altri file residenti sotto altre cartelle. Inoltre, attraverso la selezione diretta del singolo file doppio click del file o la selezione del file con il tasto destro del mouse, lapplicazione mostrer un men a tendina contenente tutte le operazioni che possibile effettuare associate alla tipologia di file indicato.

    Aggiorna, per effettuare un refresh della cartella; Autentica singolo file, per effettuare la predisposizione alla trasmissione di un file; Autentica pi file, per effettuare la predisposizione alla trasmissione di pi file; Visualizza contenuto file, per visualizzare il contenuto del file.

    Aggiorna, per effettuare un refresh della cartella; Invia file, per effettuare linvio di un file gi predisposto per la trasmissione. Aggiorna, per effettuare un refresh della cartella; Visualizza esito, per visualizzare il contenuto del file di diagnostico generato in fase di controllo.

    Ogni documento da trasmettere telematicamente allAgenzia delle entrate deve essere preventivamente "preparato" mediante lutilizzo di meccanismi di firma, compressione e cifratura. I passi che l'utente deve compiere per inviare un file all'Amministrazione finanziaria possono riassumersi nelle seguenti fasi:.

    Controllare il file Visualizzare esito Visualizzare contenuto file Autenticare il file Inviare il file Annullare il file. Qualora ci non avvenga cura dellutente specificare il tipo di controllo da eseguire: un'apposita finestra di selezione evidenzia tutti i moduli di controllo installati sulla postazione di lavoro;.

    Se il controllo del file non si conclude positivamente si consiglia di effettuare le seguenti verifiche:. La funzione pu essere richiamata direttamente dal menu "Documenti" selezionando la voce "Visualizza esito";.

    Per eseguire la visualizzazione dellesito del controllo di un file necessario pertanto effettuare i seguenti passi:. Se l'operazione di visualizzazione dellesito del file non si conclude positivamente si consiglia di effettuare le seguenti verifiche:. La funzione Autentica di Entratel consente infatti il calcolo del codice di autenticazione e la cifratura delle informazioni presenti nel file da trasmettere, in modo che le stesse siano leggibili soltanto da parte dellAgenzia delle entrate.

    Loperazione obbligatoria: un file telematico non autenticato e trasmesso comunque dallutente sar scartato immediatamente al momento della ricezione da parte del servizio telematico Entratel. Le operazioni che vengono eseguite automaticamente da Entratel sono le seguenti: o lettura delle informazioni contenute nel file; o calcolo di una stringa di caratteri, estratti secondo algoritmi stastistico- matematici dal file; o creazione del codice di autenticazione, cifrando la stringa estratta con la chiave privata dellutente; o imbustamento del file, effettuata aggiungendo al documento originario il codice di autenticazione e il certificato contenente la chiave pubblica del sottoscrittore, secondo un formato standard; o compressione del file; o cifratura completa del file cos ottenuto, utilizzando la chiave pubblica dellAgenzia.

    Se in fase di autenticazione il file risulta gi firmato con un certificato diverso da quello rilasciato dallAgenzia delle entrate, loperazione di autenticazione non prevede la creazione del codice di autenticazione in quanto gi presente allinterno del file. Cerca Ricerca avanzata…. Nuovi Messaggi. JavaScript è disabilitato. Per una migliore esperienza di navigazione attivalo nel tuo programma o nella tua app per navigare prima di procedere.

    Su immobilio. Novità AdE: Desktop Telematico. Creatore Discussione Bastimento Data di inizio 18 Febbraio Bastimento Membro Storico Privato Cittadino. La Ade ha messo a disposizione una nuova applicazione per gli utenti Fiscoonline ed Entratel: il Desktpo telematico. In descrizione viene promesso che questo framework si prenderà successivamente alla installazione ed nserimento dei vari pacchetti, dei successivi aggiornamenti, compresi i moduli di controllo, effettuando la verifica dell'esistenza di aggiornamenti, eventuale download ed installazione.

    Desktop Telematico L'applicazione Desktop Telematico è un "contenitore" destinato ad accogliere le applicazioni distribuite dall'Agenzia delle Entrate, ed installate dall'utente sulla propria postazione di lavoro. Entratel, FileInternet ed i vari moduli di controllo sono le applicazioni che si possono installare all'interno del Desktop Telematico che provvede a gestirne gli aggiornamenti in modo automatico.

    Principali novità Di seguito si evidenziano le principali novità relative all'applicazione "Desktop Telematico". Multi-utenza Nell'ambito del "Desktop Telematico" è stata predisposta la gestione della "Multi-utenza" che consente di creare aree di lavoro distinte per ciascun utente. L'accesso ad un'area di lavoro specifica viene gestito mediante l'inserimento di un "identificativo utente" e di una "password" liberamente scelti dall'utente in fase di primo accesso.

    Configurazione dell'applicazione L'applicazione consente all'utente di effettuare in maniera opportuna la configurazione della propria area di lavoro offrendo la possibilità di definire attraverso le funzioni "Impostazioni" e "Preferenze" del menù "File" alcune variabili specifiche dell'applicazione.

    Installazione iniziale La prima installazione comporta la necessità di scaricare dal sito web dei Servizi Telematici l'eseguibile dell'applicazione e di salvarlo sulla postazione di lavoro dedicata.

    L'eseguibile viene reso disponibile per i seguenti ambienti operativi compatibili con la Java Virtual Machine versione 1. Auto-aggiornamento dell'applicazione Una volta effettuata l'installazione iniziale dell'applicazione e di tutte le componenti software in essa integrate, le attivazioni successive dell'applicazione provvederanno a verificare, relativamente alle applicazioni installate, la presenza di eventuali aggiornamenti.

    La funzione di auto-aggiornamento prevede che sia stata precedentemente attivata la connessione ad internet. In caso di presenza di variazioni software verrà effettuato il "download" degli eventuali aggiornamenti e l'installazione degli stessi.

    Al termine sarà effettuato il riavvio dell'applicazione.

    Guida Desktop Telematico - Rev 01

    Per ulteriori dettagli relativi alle funzionalità delle applicazioni in esso installate si rimanda alle funzioni di consultazione presenti all'interno del menù "Help" del Desktop Telematico. Prima di procedere si consiglia di leggere le istruzioni per l'installazione e la disinstallazione - pdf Per scaricare l'applicazione "Desktop Telematico" selezionare il link: Desktop Telematico.

    Irene1 Moderatore Membro dello Staff. Agente Immobiliare. Problemi con Desktop Telematico? Console Telematica GB Tutti gli invii telematici senza uscire dal gestionale. L'articolato mondo dei dichiarativi La gestione delle pratiche fiscali è certamente tra i momenti più stressanti per uno studio commerciale.

    Controllo: il campo minato Java Nella fase di controllo del telematico, senza gli strumenti adeguati, subentra la necessità di installare fisicamente Desktop Telematico nel proprio pc, selezionare i moduli di controllo necessari e aspettare la loro verifica ad ogni apertura. Controllo, autentico e invio il file all'Agenzia delle Entrate. Nome e Cognome. Sede Legale Via B.