Skip to content

RBCTHAILAND.ORG

Rbcthailand

SCARICA LIBRETTO SANITARIO PEDIATRICO REGIONE CAMPANIA


    Contents
  1. Bussola Sanità
  2. Scuola e vaccini, ecco il modulo per non fare la coda all'Asl (21/08/) - rbcthailand.org
  3. Premi e incentivi ai pediatri: obiettivi di salute o di profitto?
  4. Breadcrumbs

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 8 DEL 25 FEBBRAIO informatizzazione del libretto pediatrico regionale”;. - il D.D. n. del. Questo Libretto è un documento di Vostra e fatelo compilare dal Pediatra o da altri Medici .. Codice Sanitario: |__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|. Esenzione. nei punti nascita non viene consegnato il Libretto Pediatrico Regionale nel compilati e spediti alla Regione Campania per obbligo di legge. Scarica in formato PDF, TXT o leggi online su Scribd PREVENZIONE, ASSISTENZA SANITARIA, IGIENE SANITARIA - Adozione Nuovo Libretto Pediatrico Regionale. versione definitiva del nuovo Libretto Pediatrico Regionale; BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 8 DEL 25 FEBBRAIO tra può non trascrivere sul riceario regionale prescrizioni di altri medici, pubblici o •Aggiornamento del libretto sanitario individuale e della scheda sanitaria.

Nome: libretto sanitario pediatrico regione campania
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file:33.43 MB

SCARICA LIBRETTO SANITARIO PEDIATRICO REGIONE CAMPANIA

Online la nuova guida ai vaccini dell'ASL La corretta informazione è la prima cura. Quali sono i vaccini obbligatori? Quando occorre farli? A chi occorre rivolgersi per avere informazioni?

Dove sono gli ambulatori? Un bimbo è venuto alla luce durante un Black-out all'Ospedale di Frattamaggiore. Trapianti - Prelievo multiorgano al Santa Maria delle Grazie. Pozzuoli 21 agosto — Grazie al consenso della famiglia di un giovane deceduto a 22 anni, da Pozzuoli arriva la speranza per cinque pazienti in attesa di trapianto.

Azienda Sanitaria Locale Napoli 2 Nord.

Et gestazionale settimane Lunghezza cm Circonferenza cranica cm Apgar: Dimissione in data Emogruppo del neonato Coombs diretto Vi sono patologie di rilievo allesame obiettivo: No S specificare Se s, specificare Indagini di laboratorio, esami colturali, consulenze, diagnostica per immagini, farmaci Profilassi oculare con Vitamina K mg Immunoglobuline anti epatite B praticate il Il neonato stato attaccato al seno dopo Data della dimissione Peso alla dimissione Prescritta una formula: No S Nome e quantit della formula prescritta Cura del moncone ombelicale Altre raccomandazioni Attenzione: Al momento della dimissione, le madri che allattano esclusivamente al seno non devono ricevere alcuna prescrizione di formula, ma devono essere incoraggiate a proseguire lallattamento al seno esclusivo.

I responsabili del Nido possono suggerire, ove necessario per particolari problemi, un successivo controllo presso lo stesso nido; in ogni caso, va incoraggiata una precoce iscrizione con il pediatra di famiglia, per un prima visita entro le prime 2 settimane di vita.

Nome e timbro della struttura. Bilancio n. Per informazioni o dubbi, si pu contattare il Centro Regionale per lo Screening dei disturbi delludito in et pediatrica, Universit Federico II di Napoli, tel. Sesso M F Data nascita Peso alla nascita kg Data compilazione Comune di residenza Valutazione auxologica e clinica Peso kg Cranica cm Esame obiettivo: Nella norma: S No Elementi da rilevare Se no, specificare Conclusioni Problemi rilevanti attuali specificare secondo CIM Ci si verifica spesso in concomitanza con scatti di crescita del bambino: in questi casi va consigliato di far succhiare il piccolo pi spesso anche ogni 2 ore per alcuni giorni, controllando che lincremento ponderale sia almeno di 15 grammi al giorno.

Se tale aumento di peso si verifica ed il bambino bagna di urine almeno 5 pannolini al giorno, significa che la crisi si risolta e che non necessaria alcuna supplementazione con latte formulato.

Problemi rilevanti dallultimo bilancio specificare secondo CIM Problemi rilevanti cronici specificare secondo CIM Consulenze specialistiche da effettuare S No Se s, specificare Educazione alla salute Lallattamento avviene a richiesta S No Trasporto in auto avviene su seggiolino omologato e adatto per et S No Adeguata prevenzione degli incidenti cadute, ustioni, soffocamento, sost.

Ricoveri osped. Le figure preferite riguardano azioni familiari mangiare, dormire, giocare e piccoli animali, mentre i testi preferiti sono filastrocche, tiritere e storie in rima. S No si gira verso la fonte del suono?

Il piccolo non va lasciato mai solo nel bagnetto, i giocattoli che utilizza devono essere a norma CE, non devono essere di piccole dimensioni, n scomponibili; infine, al bambino non vanno offerte arachidi n semi di altro tipo.

Sviluppo psicomotorio e relazionale Adeguato allet S No Se no, specificare Alimentazione Svezzamento allet di Educazione alla salute Trasporto in auto avviene su seggiolino omologato e adatto per et S No Adeguata prevenzione degli incidenti cadute, ustioni, soffocamento, sost.

Nella settimana: 3 volte legumi senza aggiunta di secondo piatto , volte carne, volte pesce specialmente azzurro , volte uova, 2 volte latticini e formaggi. Eccezionalmente cibi fritti, insaccati e dolciumi.

Eliminare le bevande gasate. Adeguata prevenzione degli incidenti cadute, soffocamento, sostanze chimiche S Vaccinazioni eseguite alle date stabilite, compresa MPR S Viene condotta unalimentazione sana S Vengono lette favole ad alta voce S.

Educazione alla salute Trasporto in auto avviene su seggiolino omologato e adatto per et S No. Prime fiabe, semplici e ripetitive, raccontate soprattutto attraverso le immagini. Apertura al mondo esterno ed alla natura. Valutazione auxologica e clinica Peso. Sviluppo psicomotorio Adeguato allet S No Se no, specificare Adeguata prevenzione degli incidenti cadute, soffocamento, sostanze chimiche S Vaccinazioni previste sono state eseguite S Viene condotta unalimentazione sana S Uso dello spazzolino e del dentifricio S Vengono lette favole ad alta voce S.

Educazione alla salute. I testi devono essere semplici, in modo da poter essere memorizzati, letti autonomamente o in modo che il bambino possa concludere la frase iniziata dalladulto. Le fiabe tradizionali aiutano il bambino a proiettare allesterno le sue paure e le sue emozioni. Al bambino piace scegliere la storia e gli piace ascoltarla molte volte. Il bambino crescendo acquista indipendenza nella scelta dei libri ed una maggiore abilit di lettura, ma sempre molto contento se i genitori gli leggono ad alta voce una storia il trasporto in auto con seggiolini omologati lastensione dal fumo, ricordando ai genitori i danni da fumo passivo la vaccinazione MPR se non ancora effettuata.

Adeguata prevenzione degli incidenti cadute, ustioni, Valutazione auxologica e clinica soffocamento, sostanze chimiche S No Peso kg Vaccinazioni previste sono state eseguite S No Lunghezza cm Uso dello spazzolino e del dentifricio S No Esame obiettivo: Nella norma: S No Pratica una costante attivit fisica S No Vista: esame con ottotipi di Snellen: I programmi TV, luso del computer, dei normale patologico non eseguito videogiochi sono guidati dai genitori S No test Cover-Uncover: I tempi di utilizzo del computer, della TV, normale patologico non eseguito dei videogiochi sono decisi con i genitori S No stereotest di Lang: Vengono lette favole ad alta voce S No normale patologico non eseguito Conclusioni Elementi da rilevare Al bambino piace scegliere la storia e gli piace ascoltare molte volte.

Il bambino crescendo acquista indipendenza nella scelta dei libri ed una maggiore abilit di lettura, ma sempre molto contento se i genitori gli leggono ad alta voce una storia luso quotidiano e corretto dello spazzolino da denti la prevenzione degli incidenti domestici, traumi, ustioni, folgorazioni il trasporto in auto con sistema omologato lastensione dal fumo , ricordando ai genitori i danni da fumo passivo seconda dose MPR e 4 DTP.

Valutazione auxologica e clinica Usa il casco per la bici S No Peso kg Vaccinazioni previste sono state eseguite Lunghezza cm Viene condotta unalimentazione sana S No Esame obiettivo: Nella norma: S No Uso dello spazzolino e del dentifricio S No Vista: esame con ottotipi di Snellen: Pratica una costante attivit fisica S No normale patologico non eseguito I programmi TV, luso del computer, dei test Cover-Uncover: videogiochi sono guidati dai genitori S No normale patologico non eseguito I tempi di utilizzo del computer, della TV, stereotest di Lang: dei videogiochi sono decisi con i genitori S No normale patologico non eseguito Conclusioni Problemi rilevanti attuali specificare secondo CIM Elementi da rilevare Educazione alla salute Trasporto in auto avviene su seggiolino omologato e adatto per et S No Adeguata prevenzione degli incidenti cadute, ustioni, soffocamento, sostanze chimiche S No.

Valutazione auxologica e clinica Viene attuata adeguata prevenzione di ustioni, Peso kg Difficolt scolastiche S No Se s, specificare Problemi rilevanti cronici specificare secondo CIM.

Bussola Sanità

Valutazione auxologica e clinica Il casco per la bici e motociclo usato Peso kg Prevenzione adeguata annegamento BMI Viene condotta una sana alimentazione S No Frequenza cardiaca Difficolt scolastiche S No Problemi rilevanti dallultimo bilancio specificare seSe s, specificare Il trasporto in auto avviene con cinture S No Ginocchiere, parapolsi e paragomiti durante Ricoveri osped. Timbro e firma del pediatra.

Leggi gratis per 30 giorni. Molto più che documenti. Inizia il periodo di prova gratuito Annulla in qualsiasi momento. Libretto Regionale[1]. Contrassegna per contenuti inappropriati.

Salva Salva Libretto Regionale[1] per dopo. Titoli correlati. Carosello precedente Carosello successivo. Raccomandazioni Europee Alimentazione Bambini. Il vaccino anti-influenzale riduce anche infarti ed ictus, ma aumentano i dubbi sulla sua utilità. Salta alla pagina. Cerca all'interno del documento. Luogo di nascita Malattie presenti in famiglia S No Genetiche specificare Convulsioni specificare Diabete Malattie cardiovascolari in giovane et specificare Altre specificare Altri fratelli S No 1 et Obesit S No 2 et I bilanci di salute vanno effettuati alle seguenti et: Epoca del bilancio Range di esecuzione giorni di vita mesi mesi mesi mesi mesi anni anni anni anni dalla nascita a 45 giorni dal 45 al giorno di vita da 4 mesi e 15 giorni a 6 mesi e 15 giorni da 9 mesi e 15 giorni a 12 mesi e 15 giorni dal compimento dei 15 mesi a quello dei 19 mesi dal compimento dei 24 mesi a quello dei 36 mesi dal compimento del 4 anno a quello del 5 dal compimento del 5 anno a quello del 6 dal compimento dell8 anno a quello del 10 dal compimento del 12 anno a quello del 14 Gli obiettivi dei bilanci di salute sono descritti in dettaglio nelle pagine seguenti.

Cartella clinica n. Sesso F Data nascita Peso nascita g Il neonato ha presentato problemi rilevanti o stato ricoverato in patologia neonatale: No S Se s, specificare Timbro e firma del pediatra Firma del genitore Adeguata prevenzione degli incidenti cadute, soffocamento, sostanze chimiche S Vaccinazioni eseguite alle date stabilite, compresa MPR S Viene condotta unalimentazione sana S Vengono lette favole ad alta voce S Sviluppo psicomotorio e relazionale Adeguato allet S No Se no, specificare Educazione alla salute Trasporto in auto avviene su seggiolino omologato e adatto per et S No Problemi rilevanti dallultimo bilancio specificare secondo CIM Educazione alla salute Trasporto in auto avviene su seggiolino omologato e adatto per et S No Adeguata prevenzione degli incidenti cadute, ustioni, soffocamento, sostanze chimiche S No Documenti simili a Libretto Regionale[1].

Roxana Sufletel. Ramona Stefania. Ignazio Bruni. Terapia Bartoccioni COMsrl. Federsanità Anci Friuli Venezia Giulia. Salvatore Gallo. Salvatore Scaligine. Jose Quincose. Redazione gonews. Altro di Sergio Oliva. Sergio Oliva. Popolare in Science. Carie SI! Malocclusione dentaria SI! Enuresi notturna SI! Alvo regolare SI! Fluoro SI! Sviluppo psicomotorio e relazionale Adeguato all età SI! Consigli su trasporto in auto SI!

Prevenzione ustioni e avvelenamenti SI! Uso del casco per la bici SI! Prevenzione incidenti elettrici SI! Consigli su una sana alimentazione SI! Indicazioni su programmi TV da evitare SI! Consigli su igiene dentale SI!

Ricoveri Ospedalieri dall ultimo bilancio ad oggi SI! Asimmetria arti inf. Vaccinazioni Richiamo Td SI! Antiepatite B per i non vaccinati SI! Ginocchiere, parapolsi e paragomiti sport SI! Uso del casco per la bici e motociclo SI! Prevenzione annegamento pericolo tuffi SI! Prevenzione fumo, droga e alcool SI! Consigli sul tempo da dedicare ai videogiochi SI!

Consigli per evitare adescamenti SI! Consigli riguardanti la sessualità SI! Il 10 bilancio verrà retribuito nella misura di Euro Qualora tali bilanci siano forniti all Azienda tramite mezzo informatico, il compenso sarà incrementato di euro 1,50 per bilancio. Sarà cura della Regione fornire ai pediatri di libera scelta il programma informatizzato atto al bisogno; resta inteso che coloro che percepiscono l indennità informatica sono obbligati a fornire i bilanci su supporto informatico una volta in possesso del programma unico regionale, per accedere a tale compenso.

In tal caso il vaccino sarà fornito gratuitamente dall ASL ed il Bilancio sarà retribuito con euro 25, Recepisce e sottolinea quanto previsto al comma 1 dell art.

Ritiene tale punto assolutamente e completamente estensibile all AAP, definita nell allegato E bis. Integra quanto già recepito con le seguenti affermazioni di concetto: 1. La cura del bambino con MC ha come obiettivo primario fare in modo che la malattia o la disabilità del bambino non diventi handicap. Per la realizzazione di tale obiettivo, si individua come punto essenziale spostare l assistenza, per quanto possibile, dall ospedale al territorio o al domicilio dove vive il bambino con MC.

Si individuano nella capacità di continuità, globalità e flessibilità le tre caratteristiche metodologiche, che devono essere alla base di ogni intervento assistenziale ai bambini con MC.

Scuola e vaccini, ecco il modulo per non fare la coda all'Asl (21/08/) - rbcthailand.org

Si fa riferimento a quanto previsto nell allegato E relativo all art. Si fa riferimento a quanto previsto nell allegato E bis relativo all art. Al pediatra, oltre all ordinario trattamento economico, è corrisposto un compenso omnicomprensivo, a quota variabile, di euro 13,00, per ogni accesso ambulatoriale, per bambino con patologia cronica.

Gli accessi retribuiti non possono superare il numero di 1 al mese escluso il mese nel quale viene effettuato il Bilancio Annuale per bambini con problemi speciali , mentre per tutti gli altri accessi nel corso dello stesso mese nessuna retribuzione spetta al pediatra di famiglia. La liquidazione deve avvenire entro il secondo mese successivo al termine del programma, che viene definito con durata massima annuale. La documentazione degli interventi eseguiti è presentata all Azienda secondo le modalità e i tempi concordati a livello regionale.

Premi e incentivi ai pediatri: obiettivi di salute o di profitto?

I moduli in triplice copia per ogni paziente saranno concordati tra PLS e Distretto Sanitario di appartenenza, distribuiti ogni anno ai PLS e compilati per ogni bambino affetto da una delle patologie sotto indicate, una volta l anno.

Le patologie per cui è prevista la compilazione sono le seguenti: 1 Diabete 2 Fibrosi cistica ed errori congeniti del metabolismo 3 Celiachia 4 Paralisi cerebrale infantile 5 Sindrome di Down ed altre cromosomopatie 6 Neurovescica 7 Ritardo mentale 8 Artrite reumatoide 9 Insufficienza renale cronica 10 Sindromi da immunodeficienza 11 Emofilia 12 Malattie onco-ematologiche 13 Miopatie distrofia muscolare ed altre miopatie croniche 14 Malattie croniche invalidanti 15 Altre particolari patologie, autorizzate dal Distretto Sanitario di appartenenza per singolo caso.

Per ogni bilancio saranno corrisposti al Pediatra di Famiglia euro 25, Tale somma sarà invece di euro per ogni bilancio nel caso il Pediatra, oltre ad inviare il modulo, parteciperà alla riunione annuale di discussione e programmazione del piano terapeutico riabilitativo per il bambino in oggetto. Le riunioni saranno preannunciate con sufficiente anticipo e saranno tenute nella sede dell UOMI del Distretto o in altra sede da definire.

Il compenso è liquidato dalla azienda di appartenenza del pediatra designato Comitato d Azienda ex art. Nella prima seduta i componenti eleggono, a maggioranza, il Presidente; le funzioni di segretario sono svolte da un funzionario dell ASL.

Questi ultimi possono partecipare, a richiesta, ai lavori ordinari senza diritto al voto. Il Comitato è convocato ordinariamente ogni tre mesi ed ogni qualvolta una delle parti lo ritiene necessario, con un preavviso di almeno 15 giorni, indicando gli argomenti da porre all ordine del giorno. Tale compenso viene liquidato dall Azienda di appartenenza Comitato Regionale ex Art.

Il Presidente è nominato tra i componenti di parte pubblica; le funzioni di segretario sono svolte da un funzionario individuato nello stesso decreto. Il Presidente convoca il Comitato ogni 3 mesi ordinariamente ed ogni volta che una delle parti lo ritiene opportuno, con un preavviso di almeno 15 giorni, indicando gli argomenti all'ordine del giorno. Tale compenso viene liquidato dall Azienda di appartenenza Esercizio del diritto di sciopero ex Art.

Per peculiari situazioni regionali possono intercorrere accordi specifici per il riconoscimento di compensi ai pediatri che, pur esercitando il diritto di sciopero, forniscono prestazioni indispensabili, quali le visite ambulatoriali o domiciliari urgenti e l assistenza programmata ai disabili e malati terminali Copertura delle zone carenti di assistenza primaria ex art.

Alla copertura delle zone carenti possono partecipare anche i pediatri già operanti nella stessa Azienda in cui nasce la carenza, secondo le stesse modalità di cui sopra. Se l ambito è composto da più comuni è consentito il trasferimento, in accordo con il Comitato Aziendale ex art. Se l ambito coincide con un solo comune, il Comitato Aziendale ex art.

L apertura di un secondo studio potrà avvenire, previo parere del Comitato Aziendale, solo per motivati ed oggettivi bisogni assistenziali. Resta inteso che il pediatra deve garantire per il primo studio prioritariamente l orario e le modalità di cui al comma 5 dell art.

Lo stesso è previsto se il soggetto supera i limiti dell età pediatrica 14 o 16 a richiesta. Ai fini economici la decorrenza della cancellazione avviene dalla data di scelta del nuovo medico. Nel caso del superamento dei limiti di età per l assistenza pediatrica 14 anni o 16 anni a richiesta la revoca è automatica. Le ASL sono obbligate 60 giorni prima del raggiungimento del limite di età pediatrica a comunicarlo al medico ed agli assistiti per iscritto Prescrizione presidi terapeutici Qualora l Azienda non sia in grado di garantire, in modo efficace e con modalità non penalizzanti per l assistito, l erogazione ed il relativo frazionamento mensile di presidi, siringhe e prodotti dietetici e di ogni altro ausilio e se tale compito deve essere assunto dal PLS mediante prescrizioni periodiche, per ogni prescrizione è prevista la corresponsione di euro P.

Aggiuntiva Per le prescrizioni di presidi per pazienti diabetici è previsto, indipendentemente dal numero di prescrizioni, il pagamento massimo seguente: - una sola prestazione mensile per i presidi iniettivi siringhe, aghi penna ; - una sola prestazione mensile per i presidi di automonitoraggio strisce reattive,lancette, apparecchio pungidito Precisazioni relative all art.

Per queste quote capitarie annuali, frazionabili mensilmente, si precisa che esse sono dovute ai pediatri di famiglia per i compiti previsti dall art. La mancata o ritardata attivazione della èquipe territoriale e dei programmi di attività non è motivo per la mancata corresponsione di tali quote.

Con le aggregazioni funzionali territoriali si realizzano alcune fondamentali condizioni per l integrazione. Medici di Famiglia Cislago Via C. Battisti , Cislago Tel. Il Comune di Chignolo d Isola con il presente regolamento intende disciplinare il servizio.

I medici di base iscritti negli elenchi di medicina generale del Servizio sanitario. La storia e l organizzazione della pediatria di famiglia in Italia Dott. Giuseppe Di Mauro Caserta Anni 60 boom economico dolce vita vacanze al mare e in montagna per tutti seicento cambiali paparazzi. Approvato con delibera del Commissario Straordinario n.

Assistenza Domiciliare Integrata. Bozza al 10 marzo Documento integrativo dell atto di indirizzo per la medicina convenzionata deliberato in data 12 febbraio Con il presente documento il Comitato di Settore per il Comparto Regioni-Sanità. L Assessore dell'igiene e Sanità e dell'assistenza Sociale ricorda che la legge 15 marzo , n.

Testo aggiornato al 6 luglio Accordo 16 dicembre , n.

Integrazione Ospedale-Territorio: malattie rare ed assistenza integrativa Relatore Dott. Delibera di Giunta - N.

Hai letto questo? SCARICA SKOLL

Ciascuna ricetta medica a lettura ottica deve riportare, scritti in modo chiaro e leggibile tutti i dati previsti. Quelli sottolineati sono obbligatori: -cognome, nome dell assistito o iniziali, dove prescritto.

L attività specialistica degli ambulatori territoriali viene. Piano di formazione per la formazione di base, professionale e manageriale del personale del Servizio Sanitario Regionale, e del Sistema regionale per l Educazione Continua in Medicina ECM.

Centro Socio Educativo C. Principi generali per l erogazione delle prestazioni di assistenza protesica e principi generali per l erogazione dei dispositivi medici monouso Principi generali di erogazione delle prestazioni di assistenza. Disposizioni normative per i soggetti affetti da. Detto servizio è costituito.

La Regione. Mario Modolo. Adesioni L adesione. Atto di indirizzo per la medicina convenzionata Premessa L approvazione del Decreto Balduzzi, oltre alla necessità di rivedere gran parte dell impianto normativo degli ACN vigenti, ha aperto e stimolato.

Albo Comunale delle Associazioni e del Volontariato: Regolamento per l istituzione e la tenuta Approvato con delibera C. Il presente regolamento disciplina la. TRA la Regione Piemonte, codice fiscale ,.

Lorenzo Brusa Dott. Progetto Mosaico network di analisi delle terapie e studi epidemiologici IMS Health IMS Health è un grande gruppo internazionale leader nel mondo nella fornitura di servizi di informazioni di mercato per. Attribuzione Funzioni di Coordinamento nell ambito dei diversi Profili Professioni per la copertura di postazioni di lavoro afferenti alla Direzione Assistenziale 24 Maggio 1 Premessa Il ruolo del.

Bollettino Ufficiale n. Approvazione "Programma attuativo" di cui al. Allegato alla Delib. BURL n. Oggetto: Istituzione della rete per la terapia del dolore della Regione Sardegna. Entrare Registrazione.

Accordo integrativo regionale per la Pediatria di Famiglia Regione Campania. Dimensione: px. Iniziare la visualizzazioe della pagina:. Leonzia Murgia 3 anni fa Visualizzazioni. Vedere altro. Documenti analoghi. Con le aggregazioni funzionali territoriali si realizzano alcune fondamentali condizioni per l integrazione Dettagli.

Dalla firma tra le parti e fino all entrata in vigore del Nuovo Accordo Collettivo Nazionale. Il Comune di Chignolo d Isola con il presente regolamento intende disciplinare il servizio Dettagli.

Breadcrumbs

Nota trasmessa dalla Regione Emilia Romagna in merito al disposto dell art. Comma 11 della legge finanziaria L. I medici di base iscritti negli elenchi di medicina generale del Servizio sanitario Dettagli.

La storia e l organizzazione della pediatria di famiglia in Italia. Giuseppe Di Mauro Caserta Anni 60 boom economico dolce vita vacanze al mare e in montagna per tutti seicento cambiali paparazzi Dettagli. Assistenza Domiciliare Integrata Dettagli. Bozza al 10 marzo Documento integrativo dell atto di indirizzo per la medicina convenzionata deliberato in data 12 febbraio Bozza al 10 marzo Documento integrativo dell atto di indirizzo per la medicina convenzionata deliberato in data 12 febbraio Con il presente documento il Comitato di Settore per il Comparto Regioni-Sanità Dettagli.

B - copia pag. Istituzione della rete di cure palliative della d 32 Oggetto: Istituzione della rete di cure palliative della d Regione Sardegna. Si calcola in dodicesimi. E di importo uguale al corrispondente istituto della precedente convenzione. IT Dettagli.