Skip to content

RBCTHAILAND.ORG

Rbcthailand

SCARICA CANZONI DEL BEPI


    Ascolta Kentucky, Falco Saoldèl e altro ancora di Bepi & the Prismas. Trova musica simile che potrebbe Al Concerto De Vasco. Acquista. Caricamento. Altro. Il CD raccoglie canzoni natalizie di diverso genere in moltissime declinazioni della lingua lombarda. Ci siamo anche noi Bepi & The Prismas, col pezzo "Al fiòca. 12 canzoni nuove nuove di cui una (Gleno) divisa in 3 tracce. Sonorità nuove grassie non solo alla presènsa dell'Animale da Cortile e del Bobo A4, ma anche al. Testi di Bepi & the Prismas pubblicati per te da rbcthailand.org I boröle de Tone Bepi & The Prismas S3nù · Ol Süpermercàt Bepi & The Prismas Gleno. Testi delle canzoni di Bepi & The Prismas (Il) Co' De Goma testo · Al Concerto De Vasco testo · Bepiopia (In Serie A) testo · L'è Sa Nedàl (Uìnter Verscion).

    Nome: canzoni del bepi
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:45.72 Megabytes

    SCARICA CANZONI DEL BEPI

    Hekyll e Mr. Tiziano Incani, in arte il Bepi, presente anche questa sera a una bella iniziativa di beneficenza. Non è la prima volta che partecipi ad eventi di sensibilizzazione di questo tipo. Ne ho fatti tanti. Paradossalmente sono quasi più aiutanti che aiutati. Come e quando nasce il personaggio del Bepi?

    Che recentemente si è ricongiunto con Tiziano Incani stesso. Si è ricongiunto gradualmente diciamo.

    Questo è il grande limite dei cantanti dialettali. Io non credo che le doti del Bepi stiano nel modo in cui canta ma nella sua capacità di descrivere il territorio in maniera minuziosa. Come mai?

    Le canzoni e gli album di Bepi & The Prismas

    Ce ne sono tante di categorie che non hanno mai capito il Bepi. Primo grande errore. Ci stanno tutti questi misunderstanding, il problema è che io mi rivolgo a un milione di persone. Tirare fuori quelli che davvero capiscono il Bepi da un milione di persone non è facile!

    Quello che piace alla gente a me non piace, quello che guarda la gente io non lo guardo. Di conseguenza è abbastanza utopico pensare di poter essere un modello per la gente stessa.

    Pluriversiradio - Archivio Podcast - Poesia

    Alla lunga penso che il mio progetto di andare oltre il luogo comune sia venuto fuori, spero che qualcuno mi segua in questa mia ambizione.

    Anzi, le soddisfazioni più grandi arrivano proprio ora perché numericamente non siamo più ai livelli di prima ma, in termini di apprezzamento e di riuscita delle canzoni, il feedback è sempre più positivo.

    Un conto è piacere a tanti che forse non hanno capito molto, un conto è piacere a pochi che hanno capito tutto. Restare a galla e cercare di non andare a lavorare!

    Cercare di fare soldi coi gadget che anche loro risentono della crisi: una volta i cappellini del Bepi ne vendevamo un sacco, oggi la gente ci pensa tre volte prima di comprarlo.

    È ben vero che mi allontano dal paese, ma non dal cuore: sta pur salda, bambina mia, che io torno se non muoio. Abbassatevi montagne fatemi un po' di splendore che ti veda ancora una volta, bambinetta del Signore.

    Regione: Trentino Armonizzazione: Edelweiss Questo delizioso canto, già contenuto in antiche raccolte di canti trentini ma curiosamente ignorato dalrepertorio della SAT di Trento, è stato riscoperto e riproposto dal coro Aspis di Milano. Il coro Edelweiss lo propone in una propria armonizzazione.

    CD I Canti di Bepi De Marzi - Coro ANA

    No te vedi la luna che bela la va zo pian pianin drio 'l Bondon no te par che la diga anca ela toi Rosina, spalanca 'l balcon! Ma te dormi ti 'ntant birichina no te senti che canto per ti mola zo la scaleta Rosina se no vegno e la molo zo mi.

    Mezzanotte è suonata da un pezzo giù nella valle dorme in pace tutta Trento guarda bella che notte incantata guarda l'Adige che nastro d'argento. Non vedi la luna che bella va giù pian pianino dietro il Bondone non ti sembra che dica anche lei sù Rosina, spalanca il balcone!

    Canta la fierezza dei montanari e della loro vita semplice e felice. Il maestro Usuelli ne compose una versione in minore, inserita nel film Italia K2, come colonna sonora del funerale della guida valdostana Mario Puchoz.

    Il coro Edelweiss la esegue nella più nota versione in una propria armonizzazione in tonalità maggiore.