Skip to content

RBCTHAILAND.ORG

Rbcthailand

SCARICARE POSTA HOTMAIL CON THUNDERBIRD


    può essere utilizzato come client per tutti i sevizi di. Un messaggio è scaricato in Thunderbird e cancellato in Thunderbird. Il messaggio deve essere cancellato sia dal computer locale che dal server di posta. Un. uso Windows 7 e scarico la posta del mio account rbcthailand.org con che Thunderbird non riusciva a scaricare la posta dall'indirrizzo Hotmail. rbcthailand.org › Internet › Comunicazioni › E-mail. Vedrai, leggere posta Hotmail sarà molto più semplice di quel che immagini. Mozilla Thunderbird – Clicca sul pulsante Menu collocato in alto a destra e seleziona le In caso contrario, devi compilare il modulo che ti viene proposto con le.

    Nome: posta hotmail con thunderbird
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:46.46 Megabytes

    SCARICARE POSTA HOTMAIL CON THUNDERBIRD

    Si tratta dell'impostazione più comune per gli utenti che desiderano leggere i messaggi di posta elettronica dal luogo di lavoro e allo stesso tempo scaricarli per l'archiviazione permanente nel computer a casa. È consigliabile indicare un numero di giorni ridotto, poiché più a lungo verranno lasciati i messaggi sul server di posta elettronica, maggiore sarà il rischio di superare il limite di spazio disponibile per la cassetta postale. La semplice eliminazione del messaggio non ne comporta la rimozione dal server di posta elettronica.

    Se non viene selezionata nessuna delle due caselle di controllo, i messaggi vengono lasciati sul server per un periodo di tempo indeterminato. È possibile quindi che venga superato il limite di spazio disponibile per la cassetta postale, a meno di stabilire la connessione al server di posta elettronica da un altro computer sul quale Outlook è configurato per la rimozione dei messaggi dal server.

    Impostazioni di un account di posta POP Nome server: pop-mail.

    Che cosa sono IMAP e POP? - Supporto di Office

    Nella parte destra della finestra verranno visualizzati i server in uscita configurati. Il server Hotmail avrà un nome del tipo Microsoft Live Hotmail o simile.

    Eccoci quindi arrivati a parlare del protagonista di questa guida, Thunderbird. Questo software si presenta come un client gratuito, veloce, snello e sicuro.

    Si occupa infatti di controllare la sicurezza dei messaggi prima di visualizzarli e li blocca in caso di sospetta truffa o possibile presenza di codici maligni. Se associato ad un buon client antispam di cui abbiamo già parlato nella guida "Difendersi dallo spam con Spamhilator" diventa un ottimo strumento, sebbene gratuito, per una gestione sicura delle proprie email.

    Ma bando alle ciancie e vediamo subito come utilizzarlo! Per prima cosa ecco dove potete scaricare questo bellissimo client email.

    Download Mozilla Thunderbird La configurazione di un account su Thunderbird: Il processo di configurazione di un account consiste nella memorizzazione dei dati di accesso alla propria casella email in modo che il processo di autenticazione, ovvero la scrittura dell'username e della password, non debba essere digitata ogni volta; una volta avvenuta la prima verifica, sarà Thunderbird a ricordarsi i dati di accesso per voi se lo vorrete altrimenti è possibile indicare di voler inserire ogni volta la password!

    Thunderbird ci richiede a questo punto un insieme minimo di dati in quanto proverà a capire da solo tutti gli altri a lui necessari Clicca su "Impostazioni" Clicca su "Aggiungi un account" e infine su "Altro account" 2 Inserisci l'indirizzo email per il quale stai configurando l'account la password Clicca su "Più dettagli" POP3 e IMAP sono protocolli che permettono di scaricare email dai server sul tuo computer, consentendoti di accedere alla posta elettronica con programmi come Outlook o Thunderbird, anche quando non si è connessi.

    L'SMTP è il protocollo che invece consente di inviare le email.

    POP3 è consigliato a chi deve ridurre al minimo i tempi di connessione e a chi utilizza la posta sempre dalla stessa postazione. IMAP invece è indicato per chi deve cambiare spesso postazione quando usa la posta, perché consente di scaricare solo i nuovi messaggi o accedere ad uno specifico messaggio.

    L'SMTP, d'altra parte, funziona meglio se i computer sono sempre collegati alla rete. Quanto al nome POP3, è semplicemente riferito all'ultima versione del protocollo — rilasciata ufficialmente nel Nel c'è stata una proposta informale per una nuova specifica, POP4: ma da allora non si ha alcuna notizia di upgrade.