Skip to content

RBCTHAILAND.ORG

Rbcthailand

MUSICA BTJUNKIE SCARICARE


    rbcthailand.org, la maxi-piattaforma digitale per scaricare musica, film, libri e videogiochi in modo illegale, in qualche modo erede di Pirate Bay. Tale ordinanza e`. Fino a poco tempo fa usavo btjunkie per scaricare musica attraverso utorrent. Ora so che è stato impedito l'accesso al sito dalla polizia dove posso trovare. rbcthailand.org › regione › /07/13 › news › cagliari-p. i due provider italiani non impedirono agli utenti l'accesso alla piattaforma digitale pirata "Btjunkie" per scaricare musica, film, videogiochi e. Non è invece un mistero che gli utenti si collegassero alla piattaforma per scaricare musica, film, videogiochi e software. Su Btjunkie non è presente materiale.

    Nome: musica btjunkie
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:56.15 MB

    Il software si incentra sulla possibilità di scaricare file torrent in modo veloce e intuitivo, ottenendo un'eccezionale velocità di download e una serie di opzioni avanzate per gestire e visualizzare i propri contenuti. Per utilizzarlo non occorre altro che munirsi del torrent del file desiderato e aggiungerlo all'interno dell'applicazione.

    L'applicazione, infatti, occupa solo due Megabyte di spazio e si installa in breve tempo, non influendo assolutamente sulle risorse del sistema. L'interfaccia è strutturata in modo eccellente ed è altamente funzionale: il menu concentra tutte le principali impostazioni, comprese quelle avanzate, e riserva la facoltà di aggiungere in pochi istanti i file destinati al download.

    L'applicazione offre varie opzioni. L'utente ha l'opportunità di mettere i file in pausa, di limitare il flusso dei dati per tutti i file o per un determinato numero di contenuti e di selezionare la banda destinata all'upload, al fine di non subire dei rallentamenti eccessivi della rete. Per accertarsi che il contenuto in download sia quello effettivamente desiderato e che sia di buona qualità, è possibile visualizzare un'anteprima, che verrà mostrata tramite un'utility interna.

    Per effettuare le ricerche dei file, di conseguenza, è necessario affidarsi a siti di terze parti e avviare successivamente il torrent scaricato, che verrà immediatamente aperto dal programma per iniziare il download del contenuto. La versione base è gratuita e consente la totale gestione di tutte le funzionalità riguardanti il download e l'upload. Le versioni a pagamento offrono dei vantaggi aggiuntivi, tra cui l'assenza di banner pubblicitari, un servizio di assistenza dedicato, un convertitore di file integrato, lo streaming dei torrent e la protezione da virus e malware.

    Ci siamo battuti negli anni per il vostro diritto di condividere e scambiare contenuti, ma è tempo di passare ad altro.

    È stata un'esperienza di vita indimenticabile. Vi auguriamo il meglio.

    Btjunkie bloccato dall'Italia: avrebbe sfavorito Dahlia Tv? URL consultato il 22 aprile Gaetano Monti, Bittorrent: Btjunkie chiude i battenti , su notebookitalia.

    URL consultato il 6 febbraio Ma anche quella di sparare cifre assurdamente alte è abitudine consolidata, quando viene colpito un sito "pirata": va messo alla gogna in tutti i modi, anche attribuendogli guadagni illeciti milionari. La Guardia di Finanza di Cagliari, su ordine della Procura del capoluogo sardo, ha ordinato oggi ai provider italiani l'inibizione del sito Btjunkie, esattamente come avvenuto in passato per The Pirate Bay.

    In questo momento Btjunkie è ancora raggiungibile da molti provider, ma nelle prossime ore o nei prossimi giorni la situazione potrebbe cambiare. Il provvedimento ha ricevuto subito il plauso della Fimi.

    Pirateria, Fastweb e Ngi indagati per favoreggiamento | Sky TG24

    L'operazione, condotta dal Nucleo di Polizia Tributaria di Cagliari, sarebbe stata denominata Poisonouos Dahlia, dal nome della piattaforma digitale televisiva che ha chiuso le trasmissioni nel mese di marzo. BtJunkie si ritira: è la fine del file sharing?

    Dopo 7 anni di attività, il popolare motore annuncia la chiusura. Spodestato da nuovi siti di streaming. Legali il motore di ricerca che usava il protocollo Bit Torrent BtJunkie si ritira: è la fine del file sharing?