Skip to content

RBCTHAILAND.ORG

Rbcthailand

SCARICARE ELENCO SUBALTERNI DA SISTER


    Ciao a tutti, sapreste dirmi da dove scaricare l'elenco subalterni in Sister? (sono già iscritta a Sister) grazie mille!! Rispondi Problemi? Da sister, cercando in "visure " dopo aver selezionato la provincia di Con la spunta si indicherà "elenco subalterni" e poi si spunterà il. rbcthailand.org › web › guest › schede › fabbricatiterreni. E' inoltre possibile richiedere l'elenco subalterni, oltre che in formato pdf, anche in formato elaborabile dat. L'abilitazione a Sister prevede la stipula di una. Lo puoi trasformare in dat con un programmino dal pdf, una volta che hai scaricato l'elenco sub. da Sister 2 opzione Elenco immobili. Ciao.

    Nome: elenco subalterni da sister
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:34.57 Megabytes

    Dettagli Ultima modifica: 10 Agosto Il requisito essenziale per potere usufruire di questa innovativa utility è possedere un account per accedere a Sister, abilitato alla esecuzione delle visure catastali. Durante la navigazione in Sister con TelematiKo Browser, eseguite l'interrogazione della banca dati "ricerca per immobile" nel catasto fabbricati come evidenziato nell'immagine seguente.

    Dopo avere digitato gli identificativi catastali, visualizzate l'elenco immobili e premete il pulsante azzurro "report catastale" che appare a sinistra senza selezionare nessun subalterno; si aprirà il seguente messaggio: Se premete il pulsante si avvierete la procedura per generare l'elenco dei subalterni, e si aprirà il seguente messaggio: Giunti a questo punto non vi resta che scegliere se il vostro elenco subalterni dovrà contenere solo i dati relativi al classamento delle unità immobiliari o se dovrà contenere anche le ditte catastali.

    Premendo il pulsante si verrà generato un elenco subalterni in formato PDF completo di tutti i dati visibili in Sister, compresa la ditta catastale, come quello visibile nell'immagine successiva: Premendo il pulsante no verrà generato un elenco subalterni in formato PDF completo di tutti i dati visibili in Sister, ad esclusione della ditta catastale, come quello visibile nell'immagine successiva: Nelle immagini riprodotte ad esempio sono stati volutamente oscurati i reali dati dell'immobile; le immagini sono solo un esempio per consentire agli utenti di visualizzare la tipologia di documento prodotto.

    Novità a partire dalla versione beta 14 : al termine della procedura di estrazione dei dati da Sister, vi verrà chiesto all'utente se desidera che venga stampato anche il conteggio delle unità immobiliari presenti nell'immobile.

    Esempio: Tizio è proprietario di una villetta a schiera con annesso giardino di proprietà esclusiva. Decide di apportare delle modifiche interne alla propria abitazione e pertanto, dovrà presentare al catasto la planimetria con la nuova distribuzione dei vani e la rappresentazione del giardino. Il documento consente di visualizzare semplicemente tutte le unità immobiliari che fanno parte di un fabbricato e confrontare e verificare i dati che i condomini hanno indicato con quelli dell'elaborato planimetrico catastale.

    Il confronto è indispensabile per redigere correttamente il registro dell'anagrafe condominiale. Canone e deposito cauzionale sono stati aboliti per prevedere un costo una tantum di accesso euro ed un costo annuale 30 euro per ogni utente associato ad un codice fiscale ed una password.

    Nel , con la circolare n. Attenzione perché nel caso di visura catastale nazionale non è possibile effettuare una ricerca ampliata di un soggetto, persona fisica e persona giuridica.

    Il docfa nasce quindi per rispondere ad esigenze di adempimento tecnico-burocratico. Servendo per svolgere procedure da sempre indispensabili, si comprende quanto sia importante, specialmente per tecnici e professionisti, apprendere il corretto utilizzo del software.

    Ovviamente, la compilazione e la presentazione tramite il software non sono azioni banali, ma richiedono competenze specifiche, vista anche la complessità della materia e la delicatezza dei dati che tramite il Docfa vengono inotrati agli uffici territoriali. Corso di formazione sull'utilizzo del software Docfa Vista l'utilità e il bisogno di professionisti dovutamente preparati nell'utilizzo di questo software per le pratiche catastali, i maggiori Collegi e Ordini professionali incoraggiano i loro iscritti a formarsi a dovere in materia, riconoscendo CFP per la partecipazione a corsi di formazione.