Skip to content

RBCTHAILAND.ORG

Rbcthailand

SCARICARE RAIPLAY SU FIRE TV


    Sei entusiasta della tua Fire Stick ma vorresti accedere anche ai contenuti Rai attraverso il servizio RaiPlay? Ecco come fare! Scaricare RaiPlay su Fire TV Stick. Possiedi il dongle Fire TV Stick di Amazon e ti chiedi come scaricare l'app di. RaiPlay. di RAI - Radio Televisione Italiana. Valutato: Supervisione consigliata. 4​,4 su 5 stelle Scarica Amazon Appstore sul tuo telefono Android. Usa le. Nella guida di oggi ti spiegheremo come fare per installare e guardare Rai Play su Amazon Fire TV Stick. L'accessorio permette infatti di usare. Come installare tutte le app Android, anche quelle del Play Store, su una Amazon Per installare applicazioni sul Fire TV Stick è quindi necessario Si potranno quindi installare app come: Youtube TV, RaiPlay, Kodi, Ace.

    Nome: raiplay su fire tv
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:56.30 Megabytes

    E nella settimana di anteprime lampo e di ascolti gloriosi gli spettatori hanno imparato anche un'altra cosa: che Fiorello e il suo Viva RaiPlay a partire da oggi, 13 novembre, diranno addio allo spazietto concesso dal primo canale per lanciarsi nell'avventura dello streaming, diventando un caso unico per mamma RAI perchè il varietà condotto dall'ex re del karaoke è a tutti gli effetti il primo programma originale di RaiPlay.

    Che cos'è RaiPlay RaiPlay è la piattaforma streaming video della RAI attraverso cui scoprire l'offerta dei 14 canali televisivi del servizio pubblico.

    È assolutamente gratuita ed è consultabile da computer, tablet, smartphone e smart tv che siano, naturalmente, connessi a internet perchè, a differenza di quanto succede con piattaforme come Netflix o Amazon Prime Video, i suoi contenuti non sono disponibili per il download e la visione offline era possibile scaricare alcuni programmi della vecchia sezione RePlay solo dall'app per Android e iOS fino all'aggiornamento dello scorso 30 ottobre, al momento la funzionalità non è stata ripristinata.

    Grazie alla nuova interfaccia molto più intuitiva ed essenziale che, per stessa ammissione di viale Mazzini, è stata modellata prendendo ad esempio le piattaforme concorrenti, Netflix in primis si viene subito accolti su una home page da cui è già possibile consultare tutto il catalogo.

    Non soltanto i contenuti in evidenza, come Viva RaiPlay, l'elenco di film, serie tv, documentari o programmi per bambini: scorrendo il menù a tendina in alto a sinistra accanto al logo della piattaforma è possibile essere indirizzati ai 14 canali TV, alla lista di contenuti on demand, nuovamente alla home page oppure all'elenco dei propri contenuti favoriti precedentemente selezionati.

    Il processo di registrazione è semplice e veloce: basta cliccare "Accedi" sulla home page, poi "Registrati" e "Crea un account Rai". Per i ragazzi tra i 14 e i 18 anni verrà anche richiesta l'email di uno dei genitori o di un tutore legale prima di poter procedere con il completamento dell'iscrizione. Una volta confermata la registrazione sarà possibile accedere a tutti i contenuti di RaiPlay attraverso computer, tablet, smartphone e smart tv.

    Naturalmente l'esperienza di visione cambia a seconda del dispositivo utilizzato.

    Il problema è che alcune applicazioni semplicemente non funzionano o non sono usabili sulla TV e, questo, lo sapremo soltanto dopo averle installate e provate. Come store per la TV la scelta va sicuramente su Aptoide, che ha tutte le app del Google Play Store, consigliando quelle più adatte e dando informazioni sulle eventuali incompatibilità. Questa applicazione si trova andando nel menù Categorie e poi su Utility.

    Una volta finito il download, aprire il file scaricato per installare Aptoide TV. Aprire Aptoide TV, saltare eventuali richieste di login e cercare le app con la barra di ricerca oppure con le liste di app popolari o raccomandate.

    Aptoide contiene tutte le app del Google Play Store e se si cerca un'app che non è ottimizzata per la TV, Aptoide lo segnala dicendo che potrebbe non funzionare.

    Chromecast è un dongle di Google che si collega alla porta HDMI del televisore e, una volta connesso alla medesima rete Wi-Fi di smartphone e tablet, permette di inviare contenuti multimediali al televisore da questi ultimi. In tal caso, per procedere, recati innanzitutto nel menu principale del dispositivo. Nelle righe che seguono ti spiego come scaricarla sul tuo dispositivo.

    Se possiedi un dispositivo Android, avvia il Play Store, pigiando sulla sua icona con un triangolo colorato presente in home screen o nel drawer. In alternativa, raggiungi questo link per individuarla più velocemente.

    Come funziona la nuova app di RaiPlay - Wired

    Adesso, per scaricarla e installarla, premi sul pulsante Installa. Già la schermata iniziale appare divisa in modo intelligente.

    Il menu. Le opzioni sono 5: Homepage, On demand le categorie di cui sopra, ndr , Canali tv, La mia lista e Supporto. La ricerca.

    La novità dei video. Una volta scelto un contenuto non ci resta che guardarlo.