Skip to content

RBCTHAILAND.ORG

Rbcthailand

ACEI SCARICARE


    Download del programma - versione 2. E' consigliabile leggere attentamente le note presenti alla fine di questa pagina, prima di effettuare il download. Prima di​. Simulatore di impianto ferroviario di segnalamento - Italian Railways Signalling Simulator. In seguito alla revisione dell'accordo con Modellismo Portigliatti, Acei-PC per la simulazione sarà in distribuzione tramite questo sito, con download diretto. L'. Scarica in PDF La sigla A.C.E.I. significa Apparato Centrale Elettrico con comando a Banco ACEI della stazione di Roma Tuscolana. Un apparato centrale elettrico a itinerari (ACEI), è un sistema di comando centralizzato di Crea un libro · Scarica come PDF · Versione stampabile.

    Nome: acei
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:24.66 MB

    Inoltre, per i settori sopra menzionati gestisce anche le relative manutenzioni ordinarie e straordinarie con adeguati mezzi rotabili, attrezzature speciali e maestranze altamente qualificate. Realizzazioni e Manutenzioni recenti Nel corso degli anni la Sysco ha realizzato innumerevoli interventi di lavoro nei settori di competenza.

    Roma Smistamento; Impianto A. Giovanni-Reggio Calabria. Passo Corese. Trazione elettrica Realizzazione deviata provvisoria e ripristino corretto tracciato per la sostituzione della travata metallica per il ponte sul torrente Cocchiato; Elettrificazione binario zero dei tronchini ricovero locomotori nello Scalo di S. Ferdinando e delle relative comunicazioni. Giovanni da parte dei mezzi pesanti - Lavori di modifica agli impianti tecnologici nel piazzale della Stazione di Villa S.

    Infine, scaricate il file tdir39win. Descrizione Rapida La seguente immagine mostra la pagina iniziale, da cui è possibile caricare una delle simulazioni precedenti, o iniziare una nuova simulazione: Una volta caricata una simulazione, i dati essenziali allo svolgimento della simulazione sono visualizzati nella stessa finestra.

    rbcthailand.org - Un impianto ACEI

    È ora possibile visualizzare e stampare le pagine di sommario pagina delle prestazioni, pagine degli orari di stazione e dei treni direttamente dall'interno del programma. Infine è possibile caricare una simulazione direttamente da file.

    Nella versione 3. Ancora nella versione 3.

    Modellismo ferroviario Portigliatti - Torino (Italy)

    Inoltre è stata introdotta una nuova azione per i pedali: "assign ". Inoltre molti problemi minori sono stati corretti.

    Questo è possibile definendo i diversi aspetti e la logica di decisione dell'aspetto da usare in base alla condizione del traffico in dei file testo denominati "Train Director Script", o ". La versione 3. Diventa possibile spezzare e congiungere treni diversi, aumentando il realismo della simulazione, specialmente quando i treni hanno l'informazione sulla lunghezza degli stessi. Si veda la pagina degli script per ulteriori informazioni.

    Viene inoltre introdotta la possibilità di mostrare le informazioni relative alla simulazione da una o più pagine HTML, nella finestra "Scenario Info". Inoltre è ora possibile collegarsi a Train Director da un altro programma e controllarne l'operatività inviando comandi e ricevendo indicazioni sulle azioni dell'utente.

    Intanto dall'ATN si rileva come l' venga avanti ed il sia già transitato da Forte dei Marmi. Dando un'altra occhiata ai dettagli del QL, si notino i deviatoi siglati con numeri neri e lettere minuscole, una coppia di deviatoi che si manovra insieme si chiama "comunicazione" e viene identificata da un numero e le lettere a e b mentre i segnali sono marcati con lettere MAIUSCOLE.

    I numeri verdi invece identificano i circuiti di binario in cui è divisa la stazione. Prima di passare alla schermata successiva, uno sguardo all'ATN evidenzia che sul dispari si annuncia un treno! IV schermata Disegno Matteo Tessi Quarta schermata, il sosta sul II binario con segnale a via libera e itinerario di partenza predisposto. Intanto è stato predisposto anche sul binario dispari l'itinerario per il transito di un merci: sul QL traccia luminosa bianca e segnale di partenza a via impedita in quanto costituente protezione per un PL che risulta ancora in fase di chiusura.

    V schermata Disegno Matteo Tessi Ormai è ora anche per la partenza dell', e siamo alla quinta e ultima schermata. E' stato predisposto l'itinerario anche per questo treno, ma il segnale di partenza è giallo perché la sezione è ancora occupata dal Intanto il dispari sta transitando davanti al fabbricato viaggiatori e presto andrà a occupare la sezione Il Banco di Manovra: come si vede il banco è composto nella parte centrale da una pulsantiera per il comando degli itinerari.

    Ad ogni pulsante è associato il numero del P. Accanto a ogni pulsante è presente una gemma che si illumina a luce bianca per indicare al DM la "Risposta" al suo comando.

    Apparato centrale elettrico a itinerari

    Accanto ai "pulsanti" di comando, individuati con un tappetto di colore bianco, troviamo le "maniglie" per le manovre di emergenza. Esse sono a due o tre posizioni, talvolta con ritorno a molla. Le suddette maniglie hanno varie funzioni di soccorso, tra le più importanti ricordiamo: La chiusura di emergenza dei segnali per l'arresto del treno; La liberazione artificiale per rimuovere i vincoli dopo il passaggio del treno; L'attivazione del segnale di avanzamento, da usarsi in caso di guasto ai segnali alti; La liberazione dei bloccamenti tabulatore in caso di indebita occupazione dei cdb; Le funzioni ausiliari dei deviatoi in caso di anormalità, tallonamenti o perdita di controlli; Varie funzioni di tacitazione suonerie di allarme.

    La piombatura rimossa deve essere immediatamente ripristinata. In apposito spazio trovano posto altre maniglie, individuate da un tappetto di colore nero per la manovra individuale dei deviatoi o dei PL, oppure per lo scambio dei consensi per l'inversione del senso di circolazione in linea solo su linea con Blocco Automatico Banalizzato.

    Quest'ultima operazione deve essere fatta di concerto con la stazione limitrofa che condivide lo stesso tratto di linea su cui si intende invertire il blocco. Infine, nelle grandi stazioni, un ulteriore gruppo di pulsanti, individuati da un tappettino di colore viola, permette il comando degli istradamenti, ovvero movimenti di manovra che non sconfinino oltre i segnali di protezione e che prevedono la segnalazione tramite marmotte.

    Disegno semplificato del Banco di Manovra. Per spiegarne l'utilizzo si consideri questo esempio. Al treno in sosta sul binario 4, giunto come , nell'ATN e associato il numero che lo individua all'arrivo.

    Si immagini che il treno fosse costituito da carri vuoti caricati qui a Massa e pronti a partire per il porto di Genova. Il numero destinato al treno da effettuare tra Massa e Genova è diverso da quello originario sebbene il materiale sia lo stesso. All'atto pratico il dirigente movimento con l'ACE ha davanti a se un banco con tante leve quanti sono gli apparati binario o i segnali da gestire, quindi deve agire di testa e unto di gomito.

    Con l'ACEI ha davanti a se una piccola tastiera con la quale digitare il numero dell'itinerario, quindi leggere su una tabella, o ricordasri un numero d'itinerario ed usare un dito.

    Nell'ACEI, per ovvi motivi, esiste anche tutto il pulpito con i pulsanti o le levette, per comandare in regine di comando manuale d'emergenza ogni singolo apparato.