Skip to content

RBCTHAILAND.ORG

Rbcthailand

SIFONE LAVANDINO CUCINA NON SCARICARE


    Contents
  1. Cos'è la piletta di scarico del lavandino e come sostituirla
  2. Scarichi lavastoviglie prima o dopo i sifoni
  3. Lavandino che non scarica AIUTO!!! [Archivio] - Hardware Upgrade Forum
  4. Sifoni e pilette

Smontare Sifone Plastica Lavandino Cucina. Sifone Quando nella nostra casa vediamo acqua sotto al lavandino, qualcosa non va. [Archivio] Lavandino che non scarica. Ora è come avere 2 sifoni e dalla foto fatta dall'alto non si capisce se sono ad altezze diverse:stordita. Se il primo sistema non funziona, bisogna aprire il sifone. Per questa operazione occorrono una vaschetta da mettere sotto al lavandino per. È facile cambiare il sifone sotto il lavandino da solo, non richiede abilità speciali Secondo il principio di azione, i sifoni utilizzati nel lavandino in cucina o nel lavabo . Per la riparazione è necessario installare un contenitore per scaricare il. Sgorgare il sifone di scarico del lavabo della cucina o del bagno: illustrazioni Questa periodica manutenzione non è da annoverare affatto tra i compiti di . in modo da farne scaricare il contenuto di materiale putrescente.

Nome: sifone lavandino cucina non
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file:44.65 Megabytes

SIFONE LAVANDINO CUCINA NON SCARICARE

Il materiale migliore per questo tipo di prodotto è la plastica ad esempio, polietilene o propilene. I suoi vantaggi sono evidenti: resistente alla corrosione e alla decomposizione, resistente e resistente all'usura.

Alcuni usano tubi di bronzo e ottone, ma hanno uno svantaggio: nel tempo la loro superficie si ossida e accumula sporcizia. Il diagramma mostra chiaramente i giunti che sono strettamente serrati. Il processo di assemblare il sifone passo dopo passo Con ogni prodotto nel kit c'è un'istruzione con un diagramma contenente informazioni sulla sequenza e su come assemblare il sifone per il lavaggio.

Anche un assemblaggio per principianti non causerà difficoltà, tuttavia, per evitare ulteriori perdite, dovresti considerare alcune delle sfumature: La cosa principale nel processo di installazione è garantire la tenuta di tutte le connessioni. È necessario iniziare controllando la spina inferiore, poiché è lei che sta vivendo la pressione costante dello scarico. Anche al momento dell'acquisto è opportuno verificare il difetto del prodotto, prestando particolare attenzione all'integrità della filettatura.

Questi sono di plastica o in materiale plastico. Una volta davanti al sifone basta smontare i vari pezzi, delicatamente, e vedere se esistono ostruzioni. In effetti sebbene questa abbia indubbiamente una funzione importante, per assolverla deve mantenere una certa quantità di liquido. In realtà per una pulizia profonda sarebbe opportuno utilizzare prodotti ad hoc dedicati alla pulizia delle tubature. Questi prodotti infatti non solo sono indicati per la pulizia e la rimozione dei residui, ma permettono anche una certa funzione di igienizzazione.

Se non si dispone di prodotti specifici, possiamo immergere in un catino con acqua e detersivo i vari componenti smontati. Una volta puliti ed asciugati possiamo ricomporre li sifone.

Guarda la guida: Come sturare un lavandino Il procedimento non cambia anche per quei sifoni che hanno la forma a bicchiere. Qui il meccanismo idraulico che ferma la risalita degli odori è composto da un vero e proprio contenitore, dalla forma di un bicchiere. In questi casi, smontandolo, potremo verificare eventuali imprevisti e rimettere a nuovo il nostro sistema idraulico.

Importante è che, nella fase di reassemblaggio si segua la naturale predisposizione dei pezzi senza forzature. Per evitare ulteriori futuri inconvenienti è possibile installare dei filtri a monte sul lavandino di modo che non sia possibile che piccoli oggetti possano finire nel tubo di scarico otturandolo con effetti negativi.

Smontati i pezzi, puliti e riassemblati ora il nostro sifone dovrebbe lavorare egregiamente, ma non abbiamo ancora verificato eventuali perdite dovute al mancato congiungimento delle giunture. In ogni caso una pulizia ordinaria del tubo idraulico andrebbe comunque fatta. Se eseguita con scrupolo e una certa manualità è comunque un buon aiuto per le nostre condutture e per la verifica periodica delle stesse.

Installando il prodotto e controllando i collegamenti, è possibile accendere l'acqua e verificarne la tenuta. Se non ci sono perdite e l'acqua scorre liberamente nel tubo della fogna, il sifone è installato correttamente. Come collegare il sifone al lavandino? Tipi di sifoni Disegni di bottiglia e ginocchio Sottigliezze del processo Connessione lavandino Raccomandazioni pratiche L'installazione di apparecchiature sanitarie in cucina e in bagno include la connessione non solo al sistema di approvvigionamento idrico, ma anche al tubo del sistema fognario.

La maggior parte dei proprietari di appartamenti e case assume erroneamente che il compito associato alla connessione, deve necessariamente essere eseguito da professionisti. Dopo aver letto quanto segue, tutti possono trovare la risposta alla domanda su come collegare un sifone al lavandino. Tipi di sifoni Prima di tutto, è necessario raccogliere correttamente il sifone stesso per garantire un funzionamento dell'impianto idraulico a lungo termine e di alta qualità.

C'è una grande differenza tra i disegni per svuotare la tazza del bagno e i sifoni per collegare il lavello della cucina. Ci sono le seguenti opzioni di sifone per il lavabo in bagno e la vasca da bagno stessa: Collegamento del sifone della bottiglia. Il design del tipo di bottiglia. Questo prodotto ha dimensioni sufficientemente grandi, quindi viene scelto questo tipo di sifone, tenendo conto che ci sarà una quantità sufficiente di spazio libero sotto il lavandino.

I vantaggi del design includono la presenza dell'otturatore, la possibilità di autopulizia in modalità normale, il flusso di overflow del dispositivo. Oltre a queste funzioni, questo tipo di costruzione consente di collegare lo scarico della fognatura non solo al lavandino, ma anche alla lavatrice e alla lavastoviglie.

Cos'è la piletta di scarico del lavandino e come sostituirla

Sifone corrugato. Questo design è dotato di un inconveniente associato alla complessità della pulizia del sistema fognario, che è possibile solo con l'uso di attrezzature speciali. I vantaggi includono la flessibilità, che offre la possibilità di installare un sifone nei luoghi più scomodi.

Costruzione del tubo Questi tipi di prodotti sono progettati per creare uno scarico delle acque reflue dai piatti doccia e da bagno. Torna al sommario Disegni di bottiglia e ginocchio Per collegare il lavandino nella stanza per l'adozione delle procedure dell'acqua, cioè in bagno, i professionisti consigliano di utilizzare tutti gli stessi sifoni a bottiglia.

Per capire perché questo tipo è preferito, permetterà di considerare la composizione e le caratteristiche di questo tipo di attrezzatura. Lavare il gruppo con il sifone. La procedura di installazione è la connessione del dispositivo con un'estremità al lavandino o scarico vasca, e l'altra all'uscita del tubo di scarico.

Il dispositivo stesso è un dispositivo estremamente semplice, e la cura per lui non costituisce una difficoltà speciale. La cosa principale nel processo di installazione è di assicurare che tutte le guarnizioni di tenuta in gomma siano installate e non una sola perdita o dimenticata.

Questo momento è molto importante, e non tanto per il processo di installazione, quanto per la comodità e il comfort delle operazioni future, perché tali prodotti in gomma garantiranno l'assenza di perdite di liquami. Per i lavelli da cucina, un sifone a ginocchio in metallo o plastica è la scelta migliore. L'installazione di questo tipo di costruzione nel suo insieme ripete praticamente la connessione di un sifone per bottiglia. La differenza sta nel fatto che al posto dell'elemento, che è precisamente chiamato una bottiglia, è necessario installare un elemento curvo di tipo rigido, chiamato ginocchio.

Scarichi lavastoviglie prima o dopo i sifoni

Torna al sommario Sottigliezze del processo Caratteristiche distintive della disposizione del sifone di scarico al bagno sono radicate principalmente nel fatto che il bagno non ha uno, ma un paio di fori di scarico. Uno di questi, come dovrebbe essere, si trova nella parte inferiore della ciotola e il secondo è installato sul lato anteriore nella parte superiore del prodotto. È questo secondo prodotto che protegge il bagno da traboccamenti.

Il sifone per collegare la coppa alla fogna consiste in componenti come: Installazione di un sifone di plastica. Per l'installazione dell'installazione non saranno necessari strumenti specializzati; Tubo corrugato Gomma di accoppiamento dell'adattatore.

Rimorchio o nastro di montaggio. Le differenze nel processo di collegamento del lavandino per sistemare lo scarico nel bagno sono che prima di installare il sifone stesso, è necessario installare un bordo metallico sul foro di scarico nella parte superiore del bagno.

Lavandino che non scarica AIUTO!!! [Archivio] - Hardware Upgrade Forum

Dopo questo elemento è installato. Non appena queste manipolazioni sono completate, viene installato il ginocchio del prodotto e viene realizzato il processo di collegamento della struttura con il sistema di fognatura centrale. Torna al sommario Connessione lavandino Per organizzare il collegamento del lavello in cucina e il suo successivo funzionamento confortevole, si consiglia di utilizzare prodotti con un foro di scarico di 3,2 cm di diametro.

Tali parametri del foro sono considerati i più comodi e allo stesso tempo compatti, inoltre, questo parametro fornisce facilità di installazione del sifone per i vari lavelli, nonché facilità nel funzionamento successivo. Prima di iniziare l'installazione del prodotto, è necessario innanzitutto familiarizzare con il suo dispositivo.

Qualsiasi sifone per collegare i lavandini in cucina è un prodotto costituito da componenti come: ugello di flusso in plastica, dotato di un inserto metallico; guarnizione in lattice; noci con un diametro di 3,2 cm di plastica; polsino realizzato in plastica elastica e morbida, con un foro di 3,2 cm di diametro; vite di serraggio in acciaio; rivestimento per la parte di scarico, anch'esso in acciaio; il corpo del prodotto, chiamato la bottiglia; tappo inferiore; guarnizione di gomma sotto forma di un anello; tappo per bloccare lo scarico, fattura.

Nel processo di installazione di sifoni di questo tipo su un lavandino o un lavabo, è necessario prestare la massima attenzione a un parametro come la tenuta di ogni connessione della struttura.

Torna al sommario Installazione della cerniera P-sifone. Nel processo di acquisizione di un sifone, molti professionisti raccomandano di svitare questo tappo per garantirne la qualità e l'assenza di trucioli. Al secondo stadio, la superficie inferiore del prodotto deve essere controllata, che sarà unita al corpo. La superficie di questo filo dovrebbe essere priva di sbavature. È per questo motivo che le apparecchiature per l'installazione domestica devono essere attentamente controllate e visualizzate nel punto vendita in cui sono state acquistate.

La scanalatura specializzata della costruzione è dotata di un rivestimento in gomma di piccolo spessore, a forma di anello, dopo di che la superficie viene accuratamente lavorata utilizzando una miscela di silicone sigillante. Assicurati di lavorare con questa massa, cattura la composizione e la regione inferiore. L'installazione di sifoni per scaricare il fluido dal lavello implica un'installazione abbastanza rigida.

Ma nel mercato moderno è possibile incontrare tubi e tubi flessibili con un design ondulato flessibile, tali prodotti si estendono alle dimensioni richieste, ma allo stesso tempo hanno gli indicatori di densità necessari e la capacità di mantenere la forma. Per i lavori di installazione, è possibile utilizzare gli ugelli da 3,2, 4 e 5 cm di diametro o persino acquistare quelli universali adatti per il collegamento di quasi tutti i tipi di design.

L'installazione di un tale prodotto viene effettuata direttamente sulla filettatura usando un dado a cappello.

È il dado che consente di collegare l'ugello alla filettatura del sifone utilizzando un rivestimento piatto. Il normale funzionamento sia del lavello della cucina che della vasca da bagno e del lavabo è impossibile senza un sifone e la sua corretta installazione garantirà il comfort dell'utilizzo di questo tipo di sanitari.

Nel mercato moderno dei materiali da costruzione è possibile incontrare una varietà di design adatti a risolvere vari problemi. Ma per i lavelli e i lavelli da cucina, è ancora preferibile avere un prodotto di tipo a bottiglia con un foro di scarico del diametro di 3,2 cm.

È facile fare questa installazione con le proprie mani in un breve lasso di tempo. Nella maggior parte dei casi, le costruzioni dei moderni sifoni sono assemblate a mano, in rari casi è necessario utilizzare un cacciavite.

Considerare le caratteristiche funzionali di diversi tipi di sifoni, diamo raccomandazioni sulla scelta del legamento tra il lavello e il tubo di fogna. Inoltre, descriveremo in passaggi come installare correttamente un sifone sotto il lavandino, il bagno e la lavatrice. Dispositivo Sifone Sifone è l'elemento di collegamento tra il sistema fognario e il lavabo. Il dispositivo rimuove l'acqua, impedisce agli odori sgradevoli di entrare nella stanza e impedisce l'intasamento della tubazione.

Di norma, il sifone è montato vicino al dispositivo sanitario lavandino, lavandino, vasca da bagno o lavatrice direttamente accanto al sistema fognario. Questo articolo non ritarda i rifiuti di grandi dimensioni, prevenendo l'intasamento dei liquami.

Guarnizione in gomma - posizionata tra l'uscita e il corpo del lavello. Di solito, la guarnizione ha uno spessore di mm. Tubo di scarico Alcune opzioni di sifonamento forniscono uno sbocco supplementare per il collegamento di una lavastoviglie o di una lavatrice. Questo potrebbe essere un rubinetto per miscelatori con valvola di fondo. Tubo di scarico della guarnizione in gomma.

Tubo di scarico a dado. Materiale di produzione: plastica. Vite di collegamento in acciaio inossidabile, diametro - mm. Alcuni produttori, al fine di ridurre il costo delle merci, rendono questa parte del ferro ordinario con un rivestimento di nichel e cromo. Tali risparmi portano al fatto che la vite arrugginisce rapidamente e collassa. Verificare la qualità del metallo è ottenuto con un magnete - l'acciaio inossidabile non si calamita. Custodia a sifone - "ginocchio" o "bottiglia". Dado di metallo in acciaio inossidabile, ottone o rame.

Dado in plastica per massetto Guarnizioni a cono per plastica o gomma - 2 pezzi. Coperchio di vetro o sifone. Uscita della fogna - situata sul lato dell'alloggiamento del sifone.

Dado per fissare l'adattatore di plastica.

Guarnizione piatta in gomma - fornisce una perfetta aderenza del corpo e del coperchio del sifone. Drenaggio della fognatura: tubo flessibile, tubo di plastica, tubo di plastica o tubo corrugato. Il kit include istruzioni con una descrizione dettagliata di come installare il sifone.

Il processo di assemblaggio e installazione dovrebbe iniziare solo dopo averlo letto. Tipi di sifoni per cucina e bagno: caratteristiche di scelta Esistono diversi tipi di dati del dispositivo idraulico. I modelli differiscono tra loro per caratteristiche del design, materiale di produzione e aspetto. Per rendere più facile la scelta giusta, è necessario comprendere le opzioni per soluzioni costruttive del sifone.

Solitamente montato sotto il lavandino in bagno. Non è consigliabile utilizzare un sifone in cucina, poiché dovrà essere pulito molto spesso.

Sifoni e pilette

Modello di tubo Plus: compatto e attraente. Esternamente, assomigliano a un tubo curvo - questa curva crea un sigillo d'acqua. Di norma, il ginocchio inferiore di questo modello viene rimosso per la pulizia. Il meno del sifone del tubo non è un hydrolock sufficientemente profondo, a causa del quale l'acqua evapora più velocemente e provoca l'apparizione di un odore specifico.

Bottiglia - l'opzione più comune. Il design rigido ricorda una bottiglia o una bottiglia in una forma. I sifoni di questo tipo hanno un certo numero di qualità positive: la parte che di solito si intasa a causa di acqua di scarsa qualità o scarichi di scarico è facilmente svita; il sifone è di facile manutenzione; lunga durata l'acqua non lascia mai completamente il sigillo d'acqua, quindi il design della "bottiglia" mantiene gli odori in modo affidabile; il sifone è dotato di troppo pieno - quando i tubi sono intasati, l'acqua non salirà oltre i limiti regolati dal sistema e non invaderà la stanza; se piccoli oggetti di valore entrano nel lavandino, rimarranno nel serbatoio - saranno ottenuti svitando il fondo del sifone.

Il modello di avvio presenta alcuni inconvenienti: è montato solo con tubi standard di sistema fognario in quanto il dispositivo ha un design rigido; sotto il lavandino occupa molto spazio. Il sifone corrugato è facile da installare. Il dispositivo consiste in un rilascio e un tubo corrugato su un telaio curvo. Vantaggi dei modelli corrugati: la possibilità di connettersi alla conduttura fognaria, collocata in modo non standard; facilità di installazione e prezzi "moderati"; considerato l'opzione più economica; l'installatore forma in modo indipendente una curva per la presa dell'acqua, evitando che odori sgradevoli entrino nella stanza attraverso il lavandino; il rischio di perdite è minimo, in quanto il tubo non ha alcuna connessione; fornisce un drenaggio di alta qualità indipendentemente dalla distanza tra il pavimento e il lavandino.

Svantaggi dei sifoni corrugati: rapido accumulo di depositi sulla superficie interna del tubo; Il tubo corrugato alla fine perde la sua forza a causa di acqua calda - è impossibile versare acqua bollente nel lavandino con un sifone simile. Quando si sceglie un sifone, è necessario seguire alcuni suggerimenti: Per un lavandino di forma standard, è abbastanza facile raccogliere un sifone. I modelli esclusivi sono meglio equipaggiati con un sifone che viene fornito con un lavandino.