Skip to content

RBCTHAILAND.ORG

Rbcthailand

SCARICA CUD 2018 COSA


    Chi deve scaricare e a cosa serve la Certificazione unica 3 La nuova Certificazione Unica ex CUD include, oltre ai redditi di lavoro. Il servizio consente di visualizzare, scaricare e stampare il modello della CU Per i pensionati la CU è accessibile anche tramite il servizio. L'Inps rende disponibile in modalità telematica la certificazione unica dei redditi di lavoro dipendente, pensione e assimilati (CUD) direttamente sul portale web. CUD certificazione unica Cu dipendenti pensionati autonomi colf Decreto fiscale rimborso e compensazioni novità, cosa cambia 31 marzo per la certificazione dei redditi percepiti nel corso del CU INPS , modalità di rilascio della certificazione unica: ecco come visualizzare e scaricare l'ex CUD sul sito dell'Istituto.

    Nome: cud 2018 cosa
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:56.20 Megabytes

    Tranquilli, cambia il nome ma non il senso. A chi serve il Cud? La Certificazione unica Cu certifica, appunto, i redditi del lavoratore dipendente o assimilato i redditi da pensione e i redditi da lavoro autonomo o assimilati. Serve a queste categorie di persone: dipendenti, pensionati, autonomi, che si troveranno poi a dover presentare dichiarazione dei redditi. Tra questi sono compresi i lavoratori che hanno percepito redditi sottoforma di indennità Inps pensiamo alla cassa integrazione, alla mobilità, alla disoccupazione.

    A cosa serve il Cud? La Certificazione unica Cu è un modello indispensabile per poter effettuare ogni la dichiarazione dei redditi, perché è proprio nelle sue pagine che sono elencati i redditi percepiti e le trattenute effettuate, dati fiscali e previdenziali.

    Queste sono le principali scadenze legate al modello Non perderti la scadenza del modello Guarda il calendario delle scadenze in questa infografica. Tuttavia, tieni presente che è sempre possibile presentare il modello Redditi PF, al posto del modello Se vuoi presentare il modello Redditi PF devi farlo entro il 31 ottobre di ogni anno.

    Scarica anche: SCARICA INTRASTAT 2018

    Questa è la domanda che ogni anno a partire dal mese di aprile mi viene posta con maggiore frequenza. Non esiste una risposta generica e valida per tutti a questa domanda.

    730 2018, cosa si può scaricare dalla dichiarazione

    Ci sono molte variabili da tenere in considerazione quando si parla di esonero dalla dichiarazione dei redditi. Mi riferisco alla situazione in cui la presentazione del modello non comporterebbe il pagamento di imposte.

    Oppure, in alternativa, perché le imposte non sono dovute in origine. Mi riferisco al percepimento di redditi esenti, come le pensioni di invalidità. Sono queste le variabili che devono essere investigate per verificare la possibilità di essere esonerati dalla dichiarazione dei redditi.

    Senza presentare la propria dichiarazione dei redditi. Come saprai il modello è la tipologia di dichiarazione che deve essere presentata da lavoratori dipendenti e pensionati, ovvero da coloro che non percepiscono redditi di capitale, impresa o lavoro autonomo.

    Quello che il contribuente è chiamato a fare, e verificare se è obbligato a presentare la dichiarazione dei redditi in questo caso il Modello Per questo occorre verificare autonomamente la propria posizione. Potresti trovarti in uno dei 7 casi di esonero dal modello senza nemmeno saperlo. Questo al fine di beneficiare di crediti di imposta che altrimenti non potrebbero essere recuperati.

    Ad esempio, per chiederli a rimborso, o per dichiarare eventuali spese sostenute o fruire di detrazioni fiscali. Per quanto di voi, invece, volessero effettuare questa scelta in modo autonomo devono tenere presente che la dichiarazione, ove risultino imposte da versare, deve obbligatoriamente essere presentata.

    La presentazione è obbligatoria anche nel caso in cui le addizionali Irpef non siano state trattenute dal sostituto di imposta datore di lavoro o ente pensionistico , o trattenute in maniera inferiore al dovuto.

    CUD disoccupazione, quando arriva e come averlo | Soldioggi

    Inoltre, la dichiarazione deve essere presentata anche se sono stati percepiti esclusivamente redditi che derivano dalla locazione di fabbricati anche se si è optato per la cedolare secca. Questo qualora siano tenuti a presentare obbligatoriamente la dichiarazione dei redditi. Esempi: interessi sui BOT o sugli altri titoli del debito pubblico; Redditi soggetti a ritenuta alla fonte a titolo di imposta.

    Esempi: interessi sui conti correnti bancari o postali; redditi derivanti da lavori socialmente utili. Rispettando i limiti di reddito previsti.

    In questo caso non vi sono imposte da versare è si è esonerati dalla presentazione della dichiarazione dei redditi senza incorrere in sanzioni o penalità. Per questo motivo deve essere effettuata con cura una valutazione della propria posizione fiscale personale, o del proprio nucleo familiare.

    Certificazione Unica INPS 2019 disponibile online: come scaricare il modello CU

    Questo per verificare se ed in quale caso si è tenuti a presentare la dichiarazione dei redditi. Senza dimenticare la possibilità di presentare, in particolari casi, il congiunto. Rispetto agli scorsi anni, quando il modello CUD era inviato direttamente a casa del contribuente, oggi la modalità più comune di richiesta è quella telematica, anche se in caso di difficoltà è possibile anche riceverla in modalità ordinaria.

    La certificazione potrà essere rilasciata soltanto al soggetto intestatario, previa identificazione dello stesso. Tale richiesta dovrà essere corredata di copia del documento di identità in corso di validità del richiedente.

    Per maggiori dettagli ed istruzioni si allega di seguito la circolare INPS n. La richiesta di invio della CU presso il proprio domicilio potrà essere effettuata in tutti i casi di impossibilità di rilascio nelle altre modalità sopra elencate. Delega rilascio CU Inps Anche una persona diversa dal titolare potrà richiedere il rilascio della Certificazione Unica Inps, sia che si tratti di soggetti delegati che di eredi del soggetto titolare deceduto. Ciascun delegato potrà presentarsi agli sportelli Inps con un numero massimo di due deleghe.