Skip to content

RBCTHAILAND.ORG

Rbcthailand

GIOCHI RETROPIE SCARICA


    Una selezione dei database più ricchi da cui scaricare gratis ROM, Giochi e ISO per emulatori di vecchie console. Qui sotto trovi il link per scaricare da Google Drive un'immagine italiani; Immagini, marquee e Video Preview per molti giochi; rbcthailand.org Download Links per pacchetti di immagini in formato png,. e ce ne sono almeno due per gioco, una in base alla versione della rom (jap, usa, eu, ecc..). Scaricare dal sito ufficiale Retropie per il proprio Raspberry. Al momento di redigere questa guida è disponibile per Raspberry PI 1/2 e per. Trasformare un Raspberry Pi in una console per retrogaming. Mi raccomando però, in teoria potete scaricare solo le ROM dei giochi che già possedete.

    Nome: giochi retropie
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:63.81 Megabytes

    Raspberry Pi 2 è il computer ideale da trasformare in un emulatore universale per le vecchie console anni Prendete un Raspberry Pi 2 modello B, consiglio gli ottimi starter kit che trovate ai link più avanti. In ogni caso gli emulatori girano benissimo anche con la frequenza stock di MHz.

    Esistono svariati kit che includono tutto quanto sopra, uno interessante è questo qui venduto su Amazon. Io ho preso il kit da ThePiHut.

    Questi elementi ricreativi nacquero come postazioni collocate presso le sale giochi, ed era possibile fruirne poiché erano a totale disposizione del pubblico, previo pagamento ovviamente.

    Nella parte superiore di questo totem era presente uno schermo, e nella parte appena sottostante si poteva apprezzare la presenza dei comandi. Al tempo questi consistevano in qualche pulsante e, a seconda del gioco, anche qualche leva direzionale.

    Una piccola fessura sottostante accoglieva le monete da recuperare a seguito di un eventuale scarto. Completava il cavo elettrico sul retro, croce e delizia di migliaia di gamers nostalgici.

    RETROPIE – Crea la tua consolle di giochi da bar… a casa!!!

    Un insieme di più macchine arcade costituiva il patrimonio di una sala giochi. In realtà non devi fare niente, perché sono già installati e compariranno non appena il sistema vedrà i giochi a loro associati.

    Facile no? Entraci e vedrai tante altre cartelle ognuna con un nome basato su un sistema specifico.

    Basterà spostare i giochi dal tuo hard disk alle cartelle sulla Raspberry PI 3 per renderli giocabili. Mi raccomando fai attenzione a mettere i giochi nelle cartelle giuste, se ad esempio metterai un gioco per Super Nintendo nella cartella del Sega Mega Drive non funzionerà! Le varie sottocartelle per ogni sistema emulabile. Una volta inseriti i giochi tutto quello che devi fare è tornare sulla Raspberry PI 3 e riavviare RetroPie o il dispositivo stesso.

    Ecco come apparirà il Menù dopo aver spostato le Rom. Questo creerà delle sottocartelle aggiuntive sulla USB stick da usare per il trasferimento diretto di dati. Dopo circa 5 minuti puoi scollegare la chiavetta e ricollegarla sul PC. Inizierà un processo di sincronizzazione, che trasferirà le ROM sul software RetroPie e che durerà in base a quante sono e alla loro grandezza. Man mano che proverai nuovi giochi e sistemi con il software RetroPie e la Raspberry PI 3, noterai che alcuni emulatori non partono.

    Ti verrà richiesto di impostare la data e l'ora; non è necessario farlo, poiché le informazioni non vengono salvate. Invece, fare clic su Seleziona , quindi su File. Al termine, entrambi i VMU dovrebbero essere stati ripristinati. Dovrai anche scegliere una decorazione per la conservazione prima di uscire.

    Dopo questa configurazione, si dovrebbe tornare al sottomenu Reicast. Qui, dovresti trovare i tuoi giochi elencati, pronti per giocare. Dopo aver selezionato un gioco, invece di fare clic sul pulsante principale per lanciarlo, puoi premere a destra o sinistra sul controller per tornare alla schermata di configurazione di RetroPie.

    Guida sull'installazione e utilizzo di EmulationStation su PC GamesandConsoles

    Qui troverai varie opzioni per selezionare una risoluzione dello schermo predefinita per il gioco, ecc. Ho provato questo metodo di emulare i giochi Dreamcast sul Raspberry Pi per alcuni mesi, e ho scoperto che molte persone non riescono a eseguire i giochi.

    Molti di questi possono far funzionare l'emulatore e gestire le schede di memoria virtuale. Il problema arriva con il lancio di giochi. Anche se questo non coprirà tutti i problemi, vale la pena dedicare del tempo a considerare quale versione del gioco stai usando:.

    Stranamente, sembra che se si utilizza la versione errata della ROM del gioco, semplicemente non verrà caricato. Sebbene ci sia molto da fare per farlo correttamente, ora dovresti installare correttamente l'installazione di RetroPie con il plugin Reicast.

    Non ti preoccupare, puoi giocare ai tuoi giochi senza dover acquistare una console per ognuno. Semplice, usa Linux! Al riavvio verrà aggiornata la lista dei giochi. Prima di procedere collegare Retropie al wifi, andando sulle impostazioni di sistema — wifi e poi dal primo menù selezionare il nome della propria rete e inserire la relativa password. Affinché le modifiche abbiano effetto bisogna riavviare, andando su menù — Quit — Restart Emulation.

    Mentre per il collegamento tramite Samba la procedura varia in base al sistema operativo.

    Come caricare giochi (rom) su Retropie di Raspberry PI 3?

    Per copiare, eliminare giochi basta usare la tecnica del drag e drop. Andrea se vuoi usare Raspberry sia con Retropie che con Raspbian devi necessariamente avere due schede SD. Quando ti stancherai o ti servirà nuovamente uno dei due sistemi ti basterà effettuare la sostituzione.

    Andrea Retropie è una distribuzione Linux che include tutto il necessario per avviare il sistema Raspberry. Inserendo la sd con Retropie potrai usare Raspberry solo come console vintage, non avrai alcun browser e altri programmi utili presenti in un sistema operativo completo.