Skip to content

RBCTHAILAND.ORG

Rbcthailand

SCARICA E RICARICA CARBO BODYBUILDING


    L'atleta segue per 3 giorni una dieta quasi priva di carboidrati e ricca di come è bene comportarsi per la ricarica nel contesto del bodybuilding. Per quanto riguarda l'allenamento, nei tre giorni di “scarica” occorre frazionare. Definizione Muscolare con La Scarica e Ricarica Dei Carboidrati la quale l' insulina è largamente utilizzata dai bodybuilders professionisti. cool2: A PARTIRE DA 9 GIORNI PRIMA DELLA COMPETIZIONE SI ALLENANO TRE GRUPPI MUSCOLARI AL GIORNO E SI EFFETTUANO. Come noterete la dieta di scarica si distanzia poco da quella sopra delle prime 4 settimane ma occhio che se la dieta e' stata variata poco in parallelo ho. Con l'evolversi del bodybuilding oltre a puntare l'attenzione all'aumento la ricarica è' opportuno fare una scarica a 0 carboidrati ed evitare che l'atleta si alleni.

    Nome: e ricarica carbo bodybuilding
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:62.24 MB

    SCARICA E RICARICA CARBO BODYBUILDING

    Quanto tempo prima? Quanti carboidrati, proteine, grassi? Quanta acqua? Quanto bisogna allenarsi? E il sodio, il potassio, la sauna, i diuretici? Il carico di glicogeno muscolare è una preparazione alimentare che porta ad un inconsueto ed elevato deposito di glicogeno nei muscoli. Prendiamo in esame i metodi impiegati per caricare i muscoli di glicogeno.

    Quanto tempo prima? Quanti carboidrati, proteine, grassi? Quanta acqua? Quanto bisogna allenarsi? E il sodio, il potassio, la sauna, i diuretici? Il carico di glicogeno muscolare è una preparazione alimentare che porta ad un inconsueto ed elevato deposito di glicogeno nei muscoli.

    Prendiamo in esame i metodi impiegati per caricare i muscoli di glicogeno. Il primo è la semplice manipolazione dietetica. Anche in questo caso non deve essere eseguito alcun esercizio fisico durante la dieta a base di carboidrati. Nel corso della prima fase si devono, al solito, eseguire esercizi faticosi, nel secondo invece occorre riposare. I culturisti di dimensioni maggiori hanno bisogno di più tempo per perdere massa e quindi più tempo per aggiungere i carboidrati persi nella fase di ricarica.

    Tre giorni di scarico con tre giorni di carico è solitamente la scelta migliore.

    I culturisti più piccoli e la maggior parte delle donne, possono scaricare per un tempo più breve, più come 1 o 2 giorni con 1 o 2 giorni di carico. Scaricare non significa distruggere!

    Molti culturisti riducono la loro assunzione di carboidrati a zero. Nel tentativo di riempire i muscoli con glicogeno, finiscono con il mangiare in eccesso il che porta a ritenzione idrica esattamente quello si sta cercando di evitare con scarico e carico, in primo luogo!

    Per facilitare il processo di scarico, si deve continuare ad allenarsi, mentre si riducono i carboidrati. Allenare ogni parte del corpo. Scegli uno qualsiasi dei 3 esercizi per le parti più piccole del corpo, come i polpacci, gli addominali, bicipiti, tricipiti e spalle ed eseguire 2 serie da 15 a 20 ripetizioni per ogni set.

    Per le parti più grandi del corpo come i quadricipiti, muscoli posteriori della coscia, petto e schiena scegliere qualsiasi 3 esercizi ed eseguire 3 serie da 15 a 20 ripetizioni. Da sotto la pelle, permettendovi di essere temporaneamente più definito! Per esempio, il bodybuilder che mangia grammi di carboidrati nella dieta, riduce a metà, a grammi la domenica. Alcuni suggeriscono di sostituire le calorie in eccesso con grassi o proteine.

    Circa la metà della vostra assunzione di proteine in quei tre giorni dovrebbe venire dal siero di latte. Le proteine del siero di latte sono superiori in aminoacidi ramificati che sono utilizzati come carburante, quando i livelli di glicogeno scendono.

    Quando la quantità massima di carboidrati viene immagazzinata, un ammontare sproporzionato di acqua è tirato da sotto la pelle per aiutare a formare il glicogeno, lasciando un look più compatto e duro. Per riempire le riserve di glicogeno in genere ci vogliono circa 3 giorni. Per ogni giorno di scarico, avrete bisogno di un giorno per caricare.

    Pelle sottile, scarica e ricarica, supercompensazione glicogeno

    La quantità di carboidrati necessaria a ricaricare i muscoli ormai impoveriti con glicogeno dipende da quanti carboidrati hai mangiato prima dello scarico. In generale, moltiplica la quantità di carboidrati che hai mangiato il sabato la quantità di carboidrati che si sta mangiando durante la dieta o la quantità di carboidrati del vostro giorno alto prima della deplezione, 2,5 — 3.

    Se ti senti particolarmente piatto, potresti mangiare più carboidrati il primo giorno di carico. Nel secondo caso invece il vantaggio deriva dal fatto che saremo in grado di mantenere alta la funzionalità metabolica con un miglior impatto se le cose funzionano in termini di perdita di peso e mantenimento della massa magra.

    A queste due macro-strategie appartengono poi comportamenti a livello alimentare e di allenamento completamente diverse opposte.

    Andiamole a vedere.

    Questo si traduce in c. Queste linee valgono per entrambe le strategie quindi.. In entrambi i casi comunque, arrivati alla fine della seconda fase, la quota di carboidrati sarà ridotta.

    Anche il livello di grassi tenderà a calare gradualmente durante il periodo di definizione. Abbiamo già analizzato il rapporto carboidrati:grassi e visto come esso sia utile per identificare il substrato energetico utilizzato e la nostra flessibilità metabolica.

    Dieta pre-contest. Prepararsi ad una gara di natural Bodybuilding parte 2

    Abbiamo anche visto come, in periodi di massa, ci sia un range ideale nel quale dobbiamo mantenerci. Ma in una dieta per la definizione? Fermiamoci un secondo.

    Nel primo caso la risposta è semplice: vogliamo forzare il corpo a bruciare il più possibile i grassi. Ebbene il risultato finale sarà sempre una perdita di adipe a riposo.

    Dieta bikini ifbb, verdura, ortaggi ed erbe consigliati in una dieta per sportivi

    Il contesto generale sarà infatti catabolico e la co-ingestione di carboidrati e proteine rappresenterà solo uno stimolo anabolico direzionato alla massa muscolare permettendone una maggiore conservazione. Finita la seconda fase dobbiamo essere arrivati, come detto, al livello di massa grassa desiderato.

    In questo caso le possibili scelte sono due, sempre in base alla strategia per la quale abbiamo optato:. Limitatevi a provare e riprovare le pose. Inoltre gli arti inferiori tendono a trattenere i liquidi. E' un consiglio che farei provare soprattutto a modelli fitness.

    Per le altre categorie non ho notato significative differenze. Migliorare l'estetica maschile. Migliorare l'estetica femminile. Vediamo ora come agire in termini di alimentazione. Abbiamo detto che la definizione deve partire circa settimane prima. In questa ultima settimana effettueremo tre giorni di scarica di carboidrati seguiti da due giorni e mezzo di ricarica.

    Anche in questo caso i giorni saranno adattati a seconda delle caratteristiche individuali.