Skip to content

RBCTHAILAND.ORG

Rbcthailand

SCARICA SOLO INTESTAZIONI OUTLOOK 2010


    Ho Outlook configurato per scaricare solo le intestazioni ma dopo molto tempo di utilizzo, ovviamente, si scaricano i corpi dei messaggi e. rbcthailand.org › it-it › article › impostazioni-avanzate-degli-. Impostazioni includono opzioni per il download delle intestazioni dei messaggi Impostazioni del server degli account IMAP in Outlook per Mac Abilitare questa opzione per scaricare le intestazioni dei messaggi solo per cartelle Microsoft · Surface Pro X · Surface Laptop 3 · Surface Pro 7 · App di Windows Outlook /// - Sincronia bloccata con IMAP. impostata sulla voce “Scarica intestazioni per le cartelle sottoscritte” (Figura 3). Se Outlook si blocca in modalità Offline, vedere Lavorare offline in Outlook. Versioni più recenti Office offlineselezionare Usa la modalità cache per scaricare la posta elettronica in un file di dati di Outlook. Scarica solo intestazioni su connessioni lente Quando viene rilevata una connessione lenta, il corpo dei.

    Nome: solo intestazioni outlook 2010
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:53.19 MB

    Ecco cosa è meglio utilizzare. Un client di posta elettronica, sul quale è stato configurato un account di posta elettronica POP3, scarica dal server tutti i messaggi, memorizzandoli sul computer locale e cancellandoli dal server. Se sul client di posta elettronica viene configurato un account IMAP, questo porta sul PC locale i messaggi o addirittura solo le intestazioni, in base a come è stato impostato, in modo da recuperare il messaggio solo se si intende leggerlo.

    Sul server i messaggi restano intatti. Il protocollo IMAP è uno strumento che usa il client di posta elettronica per leggere la posta che risiede sul server.

    Infatti cancellare un messaggio comporta la cancellazione dello stesso sul server. Risulta molto utile questo protocollo quando si legge la posta da svariate postazioni. Se si possiede una connessione internet a tempo, è conveniente utilizzare il protocollo POP3, perché ci si connette, si scarica la posta e ci si disconnette, leggendo poi con tutta tranquillità la posta arrivata.

    Esso permette ad un programma di posta come Thunderbird di accedere ai messaggi archiviati in un server di posta. È più moderno e completo rispetto a POP Post Office Protocol , uno dei protocolli più diffusi per accedere ai messaggi di posta. IMAP è supportato dalla maggior parte dei fornitori di servizi Internet.

    Di conseguenza i messaggi possono essere archiviati sia sul computer locale che sul server, consentendo numerosi benefici: Si possono utilizzare più programmi di posta per accedere ai messaggi. Gli utenti Thunderbird possono scaricare i messaggi sul computer locale e accedervi anche se non sono connessi a Internet. I messaggi vengono caricati più velocemente quando sono archiviati in un disco locale.

    La velocità di ricerca sul computer locale è maggiore rispetto alla stessa operazione eseguita su un server remoto. La ricerca completa di un testo nel corpo del messaggio è possibile solo sui messaggi che sono stati scaricati. Per consentire tale livello di flessibilità e funzionalità, è necessario che i messaggi siano sincronizzati tra il computer locale e il server di posta. Sincronizzazione Per comprendere come avviene la sincronizzazione di un messaggio, è necessario considerare il seguente scenario: Un messaggio è scaricato in Thunderbird e cancellato in Thunderbird.

    Il messaggio deve essere cancellato sia dal computer locale che dal server di posta.

    Arriviamo al punto in cui ci siamo fermati in precedenza e cioè dove impostiamo la nostra scelta per la "Configurazione manuale o tipi di server aggiuntivi" e clicchiamo su "Avanti". Come detto da qui in avanti la procedura è la medesima per i due diversi casi mostrati finora. A questo punto andiamo ad inserire le prime informazioni per la configurazione dell'account di posta elettronica. Per fare questo esempio di configurazione abbiamo creato la casella info tuodominio.

    Inserendo ad esempio "Informazioni", quando qualcuno riceverà una nostra email visualizzerà come mittente Informazioni. Indirizzo di posta elettronica: nel nostro caso è info tuodominio.

    Attivazione della modalità cache

    Questo indirizzo nasce dalla creazione della casella effettuata in precedenza. Per il dominio va usato il reale dominio su cui la casella è stata creata che nel nostro esempio è "tuodominio.

    È inoltre possibile abilitare il check "Compatta il database alla chiusura di Outlook" per compattare il database ogni volta Outlook viene arrestato. Al termine della compattazione verrà visualizzato un messaggio con l'esito dell'operazione.

    Microsoft Outlook è in esecuzione troppo lenta.

    Quando questa opzione è abilitata Outlook scarica solo le informazioni necessarie per visualizzare i messaggi nella lista dei messaggi e non l'intero contenuto.

    Quando si fa clic su un messaggio, il resto del messaggio viene scaricato per la visualizzazione. E' consigliabile eseguire queste attività di manutenzione con regolarità.

    La barra multifunzione a nastro facilità molto l'individuazione dei pulsanti per attivare le funzioni e usare gli strumenti del programma. La scheda Home ha pulsanti diversi a seconda della modalità e della schermata in cui ci si trova.

    Nella schermata principale, ci sono le opzioni per la posta. Cliccando sulla freccia nella parte superiore del pannello di navigazione, si espande nel riquadro per vedere la struttura di cartelle dell'account e-mail. Cliccare sui tre puntini per accedere a ulteriori modalità di Outlook: note, cartelle e collegamenti di Outlook.

    Outlook 2010 SP1, lentezza in IMAP

    Dalle "Opzioni di navigazione" è possibile modificare l'ordine in cui compaiono i diversi elementi e disattivare la navigazione compatta se si utilizza un monitor grande. Nella modalità calendario, non ci sono le cartelle quindi, da questo menù, si possono copiare o spostare i calendari. La struttura delle cartelle è fondamentale per gestire la posta e tenerla ordinata, per non perdersi messaggi importanti e ritrovare le mail più facilmente.