Skip to content

RBCTHAILAND.ORG

Rbcthailand

SCARICA CAMPIONI ILLUSTRATOR


    Contents
  1. '+nodupH1.html()+'
  2. Vettoriali gratis Seamless pattern & Illustrator gratis campioni
  3. Risorse per grafici
  4. Come convertire i colori da CMYK a PANTONE in Illustrator

Scarica Campioni di colori e pattern di Illustrator assortiti Vettoriale. Trova oltre un milione di vettori gratuiti, grafica vettoriale, immagini vettoriali, modelli di. Per impostazione predefinita Illustrator definisce i nuovi campioni come colori quadricromia. Colori globali quadricromia. Un colore globale viene. I campioni e i temi nel pannello Temi colore sono disponibili in sola lettura. Potete applicare un campione o un tema al vostro disegno. Campioni colore. Adobe Illustrator dispone di tre tipi di campioni colore: colori quadricromia, colori globali e tinte piatte. I campioni colore. Scarica campioni illustrator gratis. Download ultimi articoli aggiornati. Adobe Illustrator è il software ideale per chi fa della grafica vettoriale una professione.

Nome: campioni illustrator
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file:38.48 MB

Ecco, i software, per noi graphic designer, sono sicuramente uno di quei strumenti fondamentali per lavorare. Illustrator, in particolare, è sicuramente tra i più utilizzati per quel che mi riguarda è il più utilizzato. Come ben saprai, Adobe Illustrator è il software di grafica vettoriale più utilizzato e diffuso al mondo, ma molti, in realtà, lo impiegano senza conoscere a fondo le potenzialità di quegli strumenti e di quelle combinazioni che, una volta svelati, possono migliorare ed ottimizzare notevolmente il flusso lavorativo.

Ho deciso di raccogliere alcune di queste potenzialità nascoste e di presentarle qui su Grafigata attraverso 6 consigli pratici! Come lavorare più velocemente con Illustrator Come detto prima da Lorenzo, conoscere meglio i segreti e gli strumenti di un software ti rende capace di lavorare più velocemente e quindi, potenzialmente di lavorare di più e meglio.

È importante quindi avere un atteggiamento curioso nei confronti dei software e non accontentarsi mai di quello che si sa già fare e tentare invece di scoprire sempre nuove funzioni e nuove strategie. Ma bando alle ciance! Andiamo diretti a questi consigli!

La rappresentazione delle tinte piatte Pantone tramite valori CMYK provoca una maggiore differenza di aspetto tra il risultato stampato e la grafica digitale.

Se è necessario usare delle tinte piatte Pantone che utilizzano i valori CMYK, consultate le seguenti soluzioni. Copiate tutte le librerie Pantone con l'estensione. Salvate e chiudete tutti i profili dei documenti, poi riavviate Illustrator. Soluzione alternativa 2: utilizzo delle librerie Pantone precedenti per i colori mancanti Utilizzate questa soluzione solo se si riscontrano colori mancanti nei documenti più vecchi aperti in Illustrator CS6 o CC.

'+nodupH1.html()+'

Non è consigliabile utilizzare le librerie Pantone precedenti per aggiungere nuovi colori a un documento. Riavviate illustrator. Domande frequenti Il processo per aggiungere al documento nuove tinte piatte provenienti dalle guide colori è cambiato? Non c'è nessuna modifica a questo processo.

Vettoriali gratis Seamless pattern & Illustrator gratis campioni

Per aggiungere una tinta piatta a un documento, aprite la guida colori e fate clic sul campione desiderato. Qui descrivo due metodi per applicare l'effetto oro con Illustrator: puoi testare e vedere quale percorso ti è più congeniale e più facile.

In realtà c'è una differenza nel risultato finale che otterrai, e lo vedremo insieme. In quest'ultimo caso dovrai confrontarti con lo stampatore o con la tipografia per ottenere questo effetto. L'effetto oro con Illustrator La parte più difficile è sicuramente la texture dorata, che io ho già preparato e che puoi scaricare qui. Le due textures con effetto oro che puoi scaricare per applicarle alla tua grafica.

Puoi comunque utilizzare qualsiasi altra texture con l'effetto oro, se preferisci, magari consultando i siti che offrono immagini e foto libere anche per usi commerciali. Ricorda che, a seconda della grandezza dell'immagine su cui stai lavorando, potresti aver bisogno di una texture di dimensioni appropriate.

Risorse per grafici

In questo tutorial vedremo come procedere in particolare su testi e forme creati con Illustrator. Nell'immagine qui sotto puoi già farti un'idea degli strumenti che ti serviranno. Allora apri Illustrator: il divertimento è solo all'inizio!

Questi saranno gli strumenti utili che dovrai utilizzare in Illustrator per creare l'effetto oro. Clicca sull'immagine per aprirla. Lo sfondo e la scelta dei colori Come prima cosa, devi scegliere una dimensione per la tua tavola.

Per l'immagine che ho creato io, ho scelto delle dimensioni idonee per il web e la condivisione sui social ma tu puoi impostare le dimensioni che preferisci.

Ecco la finestra per creare una nuova tavola con Illustrator per applicare l'effetto oro: per semplificarti le cose, verifica che tu sia già nella modalità "Web" Ora dovrai decidere la palette di colori che si sposi con l'effetto oro. Anche se l'oro arricchisce facilmente qualsiasi immagine, è una buona idea attenersi ad una palette già collaudata o comunque senza esagerare, almeno inizialmente, nella scelta di troppi colori che creerebbero solo confusione.

Come convertire i colori da CMYK a PANTONE in Illustrator

Anche se io adoro i contrasti, un'immagine minimal con un tocco d'oro è una scelta elegante ed equilibrata.

Tieni presente che, dove andrai ad applicare la texture, è indifferente il colore da utilizzare proprio perché alla fine risulterà color oro. A proposito Se hai bisogno di aiuto io ci sono! Guarda come posso aiutarti 1.

Non sai come scegliere il font giusto? La condizione Disegna dietro colloca invece ogni oggetto disegnato dietro agli elementi grafici presenti nel livello attivo se non viene selezionato alcun elemento , di modo che il nuovo oggetto viene introdotto direttamente dietro a quello scelto.

Personalmente ho sempre odiato questo strumento perché, utilizzando il mouse, facevo una fatica immane a fronte di risultati appena accettabili. Come ben saprai, disegnare a mano libera con il mouse è molto più complicato che con una matita reale o con il pennino della tavoletta grafica scopri come sceglierne una. Questo perché la struttura dello strumento implica la sovrabbondanza di imprecisioni ed errori, dovuti proprio alla poca sensibilità del dispositivo. Quante volte ci hai provato anche tu con risultati mediocri?

Vediamo come. Prova a fare un doppio click sullo strumento in questione, si aprirà una finestra di dialogo relativa alle opzioni dello strumento.

Prova e vedrai! Modificare manualmente lo spessore delle tracce Hai mai sentito parlare dello strumento larghezza? Se non sai cosa sia, non ti preoccupare. Ok Marco, ma spiegami a che cosa diavolo serve! Lo strumento ti permette di controllare in modo dinamico la larghezza di un tratto variando di punto in punto lo spessore della traccia.

Figata, come si usa?